Google Nexus P3: ecco un concept del prossimo Nexus

Google Nexus P3 è forse il futuro degli smartphone, proprio ultimamente su internet si parlava molto della possibilità di acquistare il proprio dispositivo ma poi di personalizzarlo a proprio piacimento inserendo l’hardware che a noi più interessa.

Galaxy Nexus P3a

Ma sei noi vedessimo e ci concentrassimo un’attimo su quelli che sono stati i precedenti Nexus quasi non riusciremo a distinguerli. Infatti la base è sempre e solo quella e la cosa ancora più interessante è che Google non si è mai concentrata molto sul portatile, di fatto le dimensioni dei dispositivi Nexus quasi sono andate a crescere man mano che andiamo avanti.

Ma quindi, come potrebbe essere il presunto Nexus 6? Potrebbe avere delle dimensioni diverse dal normale oppure sarà solo un po’ più grande del Nexus 5? Insomma, cosa potrebbe essere Google Nexus P3?

Google Nexus P3: un concept di un’altro mondo

La risposta a questa domanda ci è stata data da due persone che ci sono divertiti nel costruire un concept che è dell’incredibile. Un dispositivo grande per quanto riguarda lo schermo come un Nexus 5 ma che allo stesso tempo offre 3 possibilità di espansione: tastiera, gamepad e batteria.

Il progetto è molto interessante, ma al quanto improbabile, in questo mondo dove tutti i produttori hanno fatto di tutto per evitare di avere tastiera qwerty fisiche sui dispositivi sicuramente questo non è il momento di ritornare alle tastiere fisiche dato che ci sono molte tastiere sul play store gratuite anche che riescono ad offrire un’esperienza di scrittura davvero incredibile.

La conclusione è quella di avere 3 telefoni Nexus, quindi, uno con una maggiore autonomia (tallone di achille per tutti i Nexus), uno con la tastiera fisica completa e infine un’altro per il gaming, di conseguenza possiamo parlare di contesti diversi, quello con la qwerty potremmo confrontarlo all’ambito lavorativo, quello con la batteria espandibile ad un lungo viaggio e quello con il game pad per lo svago.

Insomma, Google Nexus P3 è una bella idea, speriamo per il futuro di Google in questo progetto perchè potrebbe cambiare il mondo dei dispositivi mobili portandolo ad un gradino sopra e magari in questo modo ci potremmo avvicinare davvero al dispositivo perfetto per noi.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *