Huawei: ecco il suo primo dispositivo indossabile

Huawei è conosciuta sia per la produzione di chiavette mobili, sia, e sopratutto ultimamente per la produzione di smartphone economici dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

huawei

In questo periodo, dove la chiave spesso è risolta dagli “activity tracker” vediamo molte case produttrici creare smartwach oppure semplicemente dei bracciali che sono dedicati al fitness, tra i colossi che ne hanno lanciati ne abbiamo davvero pochi; la prima in assoluto è stata Samsung che ha fatto un po’ un flop con il suo Galaxy Gear, dopo Sony con smartwach 2, poi Pebble e adesso probabilmente anche Huawei.

Leggi anche: Pebble Smarwatch: la recensione di MobileOS

Questa notizia arriva dal continente asiatico attraverso un’immagine che probabilmente è uno dei personaggi che Huawei lancerà al mwc2014, infatti probabilmente oltre al Huawei P7 e il Mediatab X1 probabilmente vedremo anche la presentazione di questo dispositivo indossabile che è dalla foto è molto interessante, sembra quasi che abbia un unico e grande pezzo di vetro e poi sia costituito da un cinturino in gomma.

Huawei a quanto pare non vuole restare fuori da questo mercato che man mano si espande sempre di più, e stando a questa fotografia probabilmente stiamo parlando di un dispositivo che è già praticamente pronto e non ha bisogno di ulteriori modifiche per essere lanciato sul mercato.

Ma a tutto questo c’è un punto interrogativo: questo dispositivo potrebbe essere sia un activity tracker, quindi un dispositivo dedicato al fitness, quindi che funzionerà da contapassi, che probabilmente funzionerà anche mentre noi dormiamo, insomma, un contapassi che ci monitora sempre; l’altra possibilità è che questo Huawei potrebbe essere uno smartwach, ma è davvero molto difficile che lo sia dato il cinturino completamente in gomma e lo schermo strano, probabilmente sarà davvero un activity tracker? Staremo a vedere!

1 commento

RSS Feed
  1. Pingback: MobileOS Huawei: ecco una nuova immagine dello smartwach Huawei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *