Il filtro HDR Scape nella gestione delle immagini

Google+, inserendo il fitro HDR Scape, è pronto a dare alla luce alcune ma importanti novità appositamente dedicate alla gestione delle immagini caricate e condivise sul social network.

Gli sviluppatori hanno introdotto la presenza del filtro HDR Scape che permette l’applicazione di un effetto high dynamic range a una singola immagine caricata online: per l’applicazione del filtro è necessario accedere dalle opzioni di editing e scegliere nella colonna di destra l’effetto desiderato.

google_hdr_scape

Per rendere più semplici e efficaci le impostazioni per HDR Scape, Google ha pensato bene di inserire sei preset di riferimento, ma per avere un controllo e un risultato unico sono disponibili dei controlli a cursore che offrono l’anteprima in tempo reale

L’introduzione in Google+ di questo filtro è una diretta conseguenza dell’acquisto della Snapseed da parte del colosso di Mountain View: HDR Scape è una delle funzionalità presenti attualmente nell’app mobile Snapseed.

Nel tempo Google+ ha deciso di ampliare la propria gamma di strumenti di editing per le immagini: oltre alle opzioni di ritaglio e di regolazione della luminosità o contrasto si sono aggiunte regolazioni selettive, filtri per il bianco e nero, effetti Drama e Retrolux, oltre all’ opzione di editing completamente automatica

Per avere un controllo più efficace è disponibile in Google+ lo strumento di zoom che garantisce di poter ingrandire una porzione di immagine e vedere in tempo reale il risultato finale del proprio editing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *