Nel Samsung Galaxy Note 4 si introdurrà uno schermo a tre lati

Samsung Galaxy Note 4 sarà realizzato con un display a tre lati. E’ la notizia che corre nel web e che annuncia un cambiamento importante per il design e le qualità grafiche dei futuri Samsung Galaxy Note.

Che cosa significa che il Samsung Galaxy Note 4 avrà tre lati? Alcune immagini mostrano la messa in pratica di questa nuova evoluzione già in qualche modo sperimentata con il modello Galaxy Round.

samsung galaxy note 4

In sostanza, lo schermo del Galaxy Note 4 si presenta come un trittico, uno scermo centrale collegato a due ripiegature del display che contengono elementi di navigazione propri, un po’ come se fossero delle barre di navigazione del desktop di Windows per rendere l’idea.

Samsung ha registrato la tecnologia Youm durante il 2012 e nelle diverse applicazioni è cresciuta nell’ottimizzazione del design e della tecnica costruttiva degli smartphone.
L’applicazione della tecnologia Youm e Oled era stata annunciata nell’edizione CES 2013, insieme al partner Microsoft, si parlava di device in grado di piegarsi come un portafoglio.

Questo significava dover lavorare su una nuova applicazione dei materiali e anche della stessa struttura interna, i nuovi smartphone oltre che pieghevoli e flessibili sono anche sottili. Nel Samsung Galaxy Note 4 vedremo quindi l’evoluzione della gamma top dell’azienda sudcoreana, ma l’arrivo previsto per il nuovo modello cadrà nei mesi del 2015.

L’investimento per la costruzione del Samsung Galaxy Note 4 costa ben 1,9 miliardi di dollari e servirà per coprire i costi della produzione di nuovi schermi OLED che devono essere adattati alla nuove struttura. Secondo gli esperti, quindi, la prima presentazione potrebbe avvenire nel 2015 ma la realizzazione del prodotto commerciabile potrebbe richiedere più tempo. La preoccupazione di Samsung riguarda l’adattamento della batteria ad uno smartphone pieghevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *