Il Mondo Degli Smartwatch affascina anche Asus?

Avete presente gli Smartwatch? Non uno smartphone. Non uno watch, ma entrambi. Leggere l’ora non basterà più, ma potrete chiamare e comunicare con i vostri amici, andare su facebook, navigare, visionare i file. Ok, tutto ciò che vi ho descritto è un futuro utopico perché, per il momento uno smartwatch indipendente non è ancora stato concepito. Gli smartwatch, infatti, funzionano ancora se collegati ad uno smartphone ed Asus sta pensando di guardare al mondo dei gadget indossabili, ma senza discostarsi, per il momento, da questa linea.

Tuttavia, Asus, come del resto recentemente Samsung, vuole eliminare il touch dagli smartwatch per inserire il comando vocale o addirittura di movimento. Forse, ben presto, potreste chiedere l’ora al vostro Smartwatch ed esso vi risponderà. Potrete chiedergli di navigare per voi su Internet o di trovarvi una via se vi siete persi e magari localizzerà automaticamente il luogo in cui vi troverete grazie ai sensori di movimento. In un mondo totalmente proteso al virtuale, ormai più nulla sembra possibile solo in un film di fantascienza.

cinturino-smartwatch-2

Sembra che il mercato dei gadget indossabili sia in fermento e sia molto favorevole, dunque anche Asus sta seriamente pensando di buttarcisi a capofitto non senza dubbi, dato che è un settore ancora in espansione e con molti punti interrogativi.

Siamo certi che moltissimi amerebbero avere al polso uno smartphone intelligente, me compresa! E voi, che ne pensate? L’acquistereste? Meglio uno smartwatch oggi o una gallina domani? Bé, forse dobbiamo aspettare che questi gadget diventino davvero intelligenti prima di testarli?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *