Installare una recovery modificata su LG G2

Attraverso questa velocissima guida vi vogliamo insegnare come poter installare una recovery modificata su LG G2, attraverso pochissimi passaggi veramente alla portata di tutti.

maxresdefault
Ormai tutti gli appassionati “cucinano” ogni giorno ROM alternative, cambiandole a proprio piacimento e in base alle loro necessità, decidendo così quali potenzialità di Android 4.4 potenziare.
Oggi vi spieghiamo come installare una recovery modificata sul dispositivo LG G2, senza durare troppa fatica e avendo comunque grosse soddisfazioni. Installando la TWRP vi permetterà di ottenere ROM diverse come la CyanogenMod 10.2 o altre ancora. Vediamo intanto cosa occorre.

  1. PC con Windows
  2. LG mobile driver
  3. easy installer
  4. Abilitare il debug USB (impostazioni > versione software > cliccate sul numero build finché non diventate sviluppatore > tornate nelle impostazioni e abilitate il debug USB alla voce “opzioni sviluppatore”).

Passiamo ora alla pratica: per prima cosa installate i driver nel PC, scaricate il file di installazione e decomprimetelo (togliete cioè l’easy installer del precedente punto 3 dalla cartella zippata nel quale è contenuto).
Collegate ora il PC al cellulare con il debug USB attivato, cliccate sul file “recovery.bat” e seguite le procedure sul PC, confermando i passaggi sul vostro cellulare.

La vostra recovery TWRP è già pronta!! Per entrare al suo interno vi basterà premere e mantenete premuto “volume giù” + “power” (quando appare il logo LG premete di nuovo i due tasti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *