LithiumCard su Indiegogo batteria esterna di piccole dimensioni

Crescono di numero i progetti legati alla batteria smartphone LithiumCard di cui parliamo è un esempio. La raccolta in crowfunding è sempre la base di nascita ed evoluzione di queste innovazioni. Le giovani società possono costruire i loro prodotti e gli acquirenti possono da una parte sentirsi partecipi di un lavoro utile e importante con il vantaggio di vedersi arrivare subito il prodotto appena nato, collaudato e completato.

 

Della batteria smartphone Lithium Card è stato inserito un video sul sito Indiegogo, i tecnici di LinearFlux, spiegano le caratteristiche del prodotto costruito sulla base delle novità costruttuive degli ultimi smartphone di mercato.

LithiumCard: The HyperCharger

 

Il video inizia mostrando uno smartphone, che sembra essere un modello HTC One, una chiave e un portafoglio, il batterie per smartphone LithiumCard si trova dentro e viene poi mostrato nelle sue caratteristiche essenziali e nelle sue compatibilità di funzione. Un piccolo accessorio quindi da cui riprende il nome card, per l’appunto, ma con una capacità di ricarica elevata, i due tecnici parlano di una copertura fino al 50% della batteria smartphone del telefonino.

Sul sito di crowdfoundind, Indiegogo, LithiumCard ha finora raccolto  51.418 $ di 30.000 che servono per avviare la produzione e la commercializzazione su negozi, la capacità offerta da LithiumCard è di  1.200mAh capacità extra contenuti in uno spessori di 5 millimetri.

Questo è un progetto che è attualmente in sito crowdfoundind, Indiegogo e attualmente ha già raccolto  51.418 $ di 30.000  di cui avevano bisogno per iniziare con la produzione di questa batteria.  Per contribuire al progetto è necessario entrare nella pagina apposito del sito di Indiegogo dove vengono mostrate anche le diverse versioni di LithiumCard

Fonti: Indiegogo – LinearFlux (canale Youtube)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *