Apple Mac OS X “Mavericks” 10.9.3: aggiornamento per programmatori

Notizia positiva per gli amanti dei prodotti di Cupertino, Apple ha rilasciato oggi la prima versione beta di Mac Os X “Mavericks” 10.9.3.

Mac OS X “Maverciks” 10.9.3 è disponibile per i programmatori iscritti al testing development. Questa novità accompagna le importanti novità giunte in settimana con la pubblicazione dell’OS X 10.0.2 che ha portato con sé la correzione dei Bug SSL, di cui avevamo parlato precedentemente, e altre belle novità come il Face Time Audio. Potete leggere: Aggiornamento Apple.

Mac OS X "Maverciks" 10.9.3

In realtà, i tecnici di Cupertino non si sono aperti molto sul nuovo aggiornamento e non hanno rilasciato dichiarazione su possibili novità introdotte per il Mac OS x “Mavericks” 10.9.3.

Diverse fonti che hanno seguito le evoluzioni del programma hanno però rilevato una caratteristica, ovvero la presenza di un supporto per i display con risoluzione 4k e 60 Hz ed elaborazione Retina. Che cosa significa tutto ciò?

Si parla di monito Mirroring con modalità Pixel Doubled e quindi di risoluzioni di 3840 x 2160 pixel. In pratica, Mac OS X “Mavericks” 10.9.3 porta ad una divisione del display retina in quattro parti che hanno a loro volta una risoluzione p specifica. Questo significa un aumento della riproduzione di immagine particolareggiata che comporta una maggiore nitidezza su colori e linee.

Il nuovo aggiornamento è disponibile nella pagine Apple per sviluppatori (trovate il link alla fonte a fine articolo) e ha come etichetta build 13D12. Nella pagina è presente anche un riferimento all’area di segnalazione Bug, il nuovo Mac OS X “Mavericks” 10.9.3 è infatti rivolto soprattutto a programmatori e grafici Dev.
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *