Project Ara: ecco anche in Inghilterra il primo smartwach modulare

Project Ara non solo a quanto pare ha davvero fatto colpo nel campo smartphone ma a quanto pare anche in campo smartwach, di fatto ecco che dall’Inghilterra arriva il primo video di un presunto smartwach modulare.

project ara

Era quasi prevedibile il fatto che avremmo visto anche degli smartwach che permettessero di fare questo, ovvero di sostituire le proprie componentistiche e di conseguenza di avere un dispositivi comunque sempre all’ultimo grido dato che possiamo mettere processore e altri componenti sono comunque di ultima generazione, l’idea su smartwach è ancora più intelligente dato che cambiare cinturino o comunque pezzi all’interno del nostro dispositivi indossabile è un po’ più intelligente, ma comunque Project Ara è comunque un innovazione anche per quando riguarda gli smartphone.

L’idea questa volta viene da un team britannico e la cosa ancora più interessante di questo prototipo è che sembra funzionante di conseguenza la commercializzazione non è poi così lontana da come potrebbe essere il presunto smartphone Project Ara.

Anche in questo caso i blocchi e le app saranno completamente aperte agli sviluppatori, ogni utente può personalizzarsi il proprio orologio a proprio piacimento e può personalizzarlo in modo da città, magari per chi vuole farsi una foto, oppure se bisogna per esempio fare una gita fuori e quindi mettere un display che comunque consuma meno del normale e magari una batteria con una maggiore autonomia.

Leggi anche: Project Ara: Google lo mostra per la prima volta

Il prezzo: è un po’ presto per parlarne, a quanto pare il pacchetto base costerà attorno ai 150$, i blocchi aggiuntivi ovviamente avranno un prezzo a parte: diciamo che è come se vi trovasse di fronte l’acquisto di una macchina, voi comprare la base e poi dopo ci aggiungete gli optional.

Ovviamente saremo attenti ai vari sviluppi che farà Project Ara anche in campo smartwach: l’inizio è davvero molto positivo a nostro giudizio, attendiamo nuove indiscrezioni sullo smartwach modulare.

Nel frattempo ecco il video e il sito ufficiale:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *