1keyboard: inviare SMS e ascoltare musica sul proprio dispositivo Apple tramite la tastiera Mac

Se volete sfruttare la vostra tastiera del Mac per inviare SMS da iPhone o Android, lo potete fare grazie a 1Keyboard.

E’ una piccolissima utility che si trasforma nei tasti di una tastiera esterna Bluetooth per una infinità di dispositivi compatibili facilitando l’input in quei casi in cui l’uso del normale telecomando rallenterebbe oltremodo lo operazioni di inserimento testi e le operazioni di copia e incolla dai dati che avete sul Mac stesso.

1keyboard-to-rule-them-all

1Keyboard può essere utilizzata:

-Con Apple TV e PS3: quando volete accedere alle varie opzioni e non avete il telecomando dedicato a disposizione, quando non avete programmato quello della TV in modalità infrarosso ma soprattutto quando dovete inserire testi (i termini di ricerca di un video su YouTube o Vimeo) un film da noleggiare, una canzone da acquistare o magari una password complessa per accedere ad un determinato servizio o un URL complicato nel browser di PS3.

-Con iPhone, Android e iPad: quando volete scrivere velocemente delle note, quando volete effettuare il copia e incolla di un testo dal vostro computer al telefono, quando volete visualizzare un link complesso sul browser mobile senza spedirverlo via mail, o volete copiare il testo di una lunga pagina web o di una relazione per farvela rileggere da iPhone o iPad con la gestione del testo. Quando dobbiamo effettuare un botta risposta con gli SMS e non siamo velocissimi nella digitazione a schermo.

Poter controllare a distanza il vostro iPhone, telefono Android, iPad vi permetterà inoltre di gestire l’esecuzione di brani musicali con play/pausa e avanti indietro. L’utility è facile da usare e da installare; basta attivare il Bluetooht, usare la tastiera del Mac per la configurazione, inserire il numero che Apple TV vi richiede e scegliere il dispositivo che volete usare.

Insomma un software leggero e “smart” per sfruttare al meglio la collaborazione tra il vostro Mac e gli altri dispositivi digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *