Amazon, Apple ed i video musicali in Streaming?

Spotify non era abbastanza? Evidentemente no. La musica in streaming è ormai gettonatissima tra gli utenti internet ed andrà, purtroppo, a soppiantare i download digitali, anche a discapito di iTunes, ovviamente.

Ma dei video musicali in streaming ne vogliamo parlare? Bé, esiste già youtube, che, gratuitamente, offre agli utenti la possibilità di visionare i video musicali dei propri artisti preferiti in streaming, ma l’idea sembra piacere sia ad Amazon che ad Apple, sebbene per ragioni diverse. Ma quale sarebbe il ricavo di un progetto di questo tipo?

musica

Amazon spera negli introiti della pubblicità e vorrebbe (anche se si tratta solo di voci di corridoio, per il momento, affiancare ad ogni artista i propri video musicali, ovviamente visibili gratuitamente! Magari, l’apporto di utenti che cercano cd, vinili e quant’altro, potrebbe favorire la visione dei video, magari a scappatempo, magari proprio perché si è già sul sito per utilità e non avrebbe senso aprire un’altra pagina internet!

Apple, invece, vorrebbe lanciare un’App che contrasti il download su iTunes o se si voglia lo ampli. Perché la concorrenza di Spotify e degli altri servizi di streaming musicali è davvero agguerrita ed i video musicali in streaming sono sicuramente cercatissimi.

Apple vorrebbe in pratica non perdere gli utenti che prima scaricavano musica da iTunes e trasferirli su una piattaforma streaming, facendo debita concorrenza a spotify.

Che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *