Arriva il primo smartphone LongLife Philips

Arriva il primo smartphone LongLife Philips: Nel mondo del Robottino Verde, come i più appassionati tra voi sapranno, non ci sono sempre e solo le solite grandi marche affermate (HTC,Samsung,LG..) ma c’è sempre spazio per nuove soluzioni proposte dai produttori più disparati.

Questa  volta parliamo di un progetto di un marchio non molto attivo in tema smartphone, ma conosciutissimo in altri campi.Parliamo di Philips,  che parla per la prima volta del suo nuovo device W6618.

Philips W6618

L’obiettivo del produttore con questo terminale è quello di arginare quanto più possibile il problema della durata della batteria, che con l’aumentare della potenza degli smartphone diventa sempre più critico.

Il W6618 di Philips si baserà su Android 4.2 e avrà un hardware più che discreto, con un display da 5 pollici, supporto Dual SIM, processore Quad Core a 1.3GHz e una batteria da ben 5300 mAh!! Philips dichiara addirittura una durata in standby di due mesi e di 33 ore di conversazione.

La batteria in questione dovrebbe essere non removibile e non rovinerà l’ergonomia del dispositivo, che continuerà ad avere un design pulito e bilanciato.

Al momento non ci è dato sapere se il device arriverà anche da noi o rimarrà limitato al territorio Asiatico, quello che è  certo è che questo nuovo dispositivo di Philips potrebbe essere in grado di rivoluzionare il nostro concetto di smartphone, anche senza strafare con le specifiche tecniche, che rimangono comunque più che buone anche per gli usi più spinti del device.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *