Come installare Android 4.4.2 KitKat sul PC

In questa guida vi mostriamo come installare Android 4.4.2 KitKtat sul PC . Il tutorial è valido anche per le altre versioni del sistema operativo. Ecco cosa vi occorrerà:

– CD R/W, chiavetta USB o Virtual Machine;
– Se il vostro dispositivo non è inserito in questo elenco , dovrete scaricare da qui Android x86 in formato ISO ;
– Una partizione libera (10 GB per KitKat 4.4.2 , 2 GB per Froyo/ICS , 8 GB per Jelly Bean 4.2/4.3 ) ;
– Un pc funzionante, ovviamente.

Come installare Android 4.4.2 KitKat sul PC

  • Installazione con chiavetta USB:

– Scaricate da qui UNetbootin (per chi usa Ubuntu 11.04 o superiore, dovrà solo digitare “sudo apt-get instalo unetbootin” nel terminale);
– Selezionare l’ISO di Android x86;
– Selezionare chiavetta USB al posto dell’hard-disk, e confermare;
– Attendete che UNebootin installi l’immagine Android x86 sulla penna;
– Riavviate il PC e entrate nel BIOS;
– Selezionate come primo dispositivo d’avvio la chiavetta (dovrebbe avere un nome simile a USB 2.0);
– Selezionate “Installa Android x86 nell’HDD” dal menù GRUB generato da UNetbootin;
– Fate caricare e selezionate la partizione per l’installazione (se non siete sicuri, non formattate la partizione);
– Quando vi mostrerà il prompt con “Install GRUB” (e anche ai successivi) premete “sì” se usate Windows , altrimenti premete “no” se usate Ubuntu o avete già installato il Bootloader GRUB;
– Al nuovo prompt con “Make system r/w” premete “sì” se volete modificare Android x86;
– Create una scheda virtuale SD di 1,8 GB se avete scelto una versione Android 4.0.3 o antecedente;
– Riavviate il dispositivo.

  • Installazione con CD R/W:

– Masterizzare ISO su CD, riavviate poi il PC ed entrate nel BIOS;
– Selezionate il CD/DVD come dispositivo d’avvio;
– Nel menù GRUB selezionate “Installa Android x86 nell’HDD” e fate caricare;
– Selezionate la partizione per l’installazione: al prompt con scritto “Install GRUB” premete “sì” se usate Windows, mentre “no” se usate Ubuntu;
– Al prompt “Make system r/w” premete “sì” se volete modificare Android x86;
– Create una scheda virtuale SD di 1,8 GB se avete scelto una versione Android 4.0.3 o antecedente;
– Riavviate il dispositivo.

  • Installazione tramite Virtual Machine:

– Impostate la VM con almeno 512 MB di RAM;
– Scaricato l’ISO avviate la VM: nel menu GRUB generato selezionate “Installa Android x86 nell’HDD” (ultima opzione) e fate caricare;
– Create una partizione nuova, selezionando lo spazio massimo a disposizione: installateci dentro Android x86;
– Formattate la partizione in ext3/ext4 (preferibile ext3/ext4 al fat32 o ext2);
– Premete “sì” quando vi chiederà “Install Bootloader GRUB…”;
– Premetelo ancora quando vi verrà chiesto “Make system r/w”;
– Se viene chiesta una scheda SD, createne una di 2 GB e riavviate il dispositivo.

Vi ricordiamo che la guida è a scopo PURAMENTE DIMOSTRATIVO, noi pertanto NON CI ASSUMIAMO LA RESPONSABILITA’ di eventuali danni o malfunzionamenti ai vostri dispositivi, in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *