Jiayu F1: il dispositivo cinese della settimana di MobileOS.it

Jiayu F1 è quella soluzione economica che fa del prezzo il suo punto forte, ma non tralasciando altri punti molto essenziali, sopratutto per l’esecuzioni di applicativi da smartphone, quindi la navigazione web e l’invio di e-mail.

Jiayu F1

 

Partiamo col il punto forte: Jiayu F1 ha un prezzo di soli 69 euro e offre un processore dual-core mediatek e sopratutto la possibilità del dual-sim, molto utile per chi si è scocciato di camminare con due telefoni in tasca per via dei doppi numeri di telefono.

Ma Jiayu F1 non è solamente fatto di rinunce: il dispositivo è costruito si in plastica ma tutto attorno è composto da una parte di vero metallo, di conseguenza con un bordino di plastica con solamente l’effetto di metallo.

Scheda tecnica di Jiayu F1

La scheda tecnica di Jiayu F1 è molto interessante, sopratutto se prendiamo in considerazione il prezzo a cui è messo in vendita, di fatto questo dispositivo integra un processore mediatek dual-core da 1,3GHz, la memoria RAM è di 512MB, è vero che sono pochi, ma dobbiamo anche tenere conto del fatto che a bordo abbiamo android 4.2.2 Jelly Bean senza nessun tipo di personalizzazione e questo gli da la possibilità di andare abbastanza bene.

Segnaliamo che all’accensione senza avviare nessun tipo di programma abbiamo circa 180 MB disponibili.

Per quanto riguarda il resto della scheda tecnica abbiamo uno schermo con una risoluzione di 800×480 pixel che è abbastanza bassa, ma, che grazie al display da 4,1 pollici è abbastanza buona, stiamo parlando comunque di un display che supera di slancio i 200 ppi, e a 69 euro trovare un display LCD con questa risoluzione che presenta anche il sensore di luminosità è abbastanza difficile.

Per quanto riguarda il reparto multimediale abbiamo una fotocamera posteriore che fa delle buone foto, è una camera da 5 megapixel che grazie all’interpolazione dell’obiettivo riesce a scattare fotografie anche di 8 megapixel; presente anche il flash led che è poco potente, ma è possibile utilizzarlo anche come semplice torcia grazie all’applicazione integrata all’interno del sistema.

Per quanto riguarda la batteria invece abbiamo un’ottima 2400mah, che complice il display poco risoluto e il processore mediatek poco esoso di risorse fa arrivare il dispositivo ad essere utilizzato tranquillamente anche per un giorno e mezzo.

Insomma, questo Jiayu F1 è uno smartphone per chi è alle prime armi, per chi ha bisogno di un dual-sim ed è anche fatto per una persona che è molto consapevole di quello che sta acquistando: il dispositivo non è assolutamente lento, ma bisogna stare attenti a non installare troppi software e sopratutto non andare di fretta a scrivere con la tastiera: il touch capacitivo è poco reattivo, di conseguenza se scrivessimo velocemente con la tastiera lo smartphone perderebbe qualche lettera, ma questo è anche accettabile.

Il dispositivo è acquistabile dal distributore autorizzato di Jiayu ad appunto 69 euro.

1 commento

RSS Feed
  1. Pingback: MobileOS.it Jiayu S2: il dispositivo cinese della settimana di MobileOS.it » | MobileOS.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *