LG pensa alla produzione di SoC proprietari

LG pensa alla produzione di SoC proprietari. Prima di parlare della notizia vera e propria, gradirei fare una piccola introduzione tecnica per introdurvi all’argomento. I più smanettoni di voi sapranno chiaramente i processi di produzione che subiscono i SoC per dispositivi mobili, però riassumiamoli in breve.

Solitamente  le case produttrici si affidano ad altri marchi per i loro SoC, che a loro volta si affidano a vere e proprie fabbriche di produzione di nanotecnologie. I marchi più conosciuti nella produzione di SoC sono quelli di Qualcomm,Nvidia e Samsung con i suoi Exynos. Alcuni produttori stanno provando a sviluppare tecnologie proprietarie per i processori dei loro device e tra questi si potrebbe aggiungere in un futuro piuttosto prossimo anche LG.

LG SoC

La casa corena ha annunciato l’avvio della fase di progettazione di SoC proprietari la cui produzione sarà poi affidata a TSMC la più grande fonderia Taiwanese di nanotecnologie a contratto del mondo, conosciuta anche per la produzione dei chip Apple.

Dopo diversi rumor, LG ha annunciato al “The Korea Herald” la collaborazione con TSMC, facendo presagire che i futuri top di gamma di LG potrebbero essere commercializzati con un processore marchiato LG.

LG sembra quindi decisa a guadagnare la massima libertà di personalizzazione hardware oltre che di design senza dipendere più da marchi esterni, con tutti i vantaggi che questo potrà portare dal punto di vista del consumo energetico e delle prestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *