OnePlus One: ecco le prime foto scattate

OnePlus One è ormai oggetto di molti nostri articoli a riguardo, dato che la data di lancio si avvicina non neghiamo che ne parleremo ancora fino al 23 Aprile dove sarà presentato appunto OnePlus One.

OnePlus One

Sul web sono spuntate alcune fotografie che presumibilmente si pensa che sono state scattate da OnePlus One, ovviamente non stiamo parlando di informazioni certe, ma dobbiamo dire che la fotocamera di OnePlus One rispetto ai più blasonati a quanto pare è superiore.

La fotocamera di OnePlus One è abbastanza particolare: di fatto è una fotocamera da 13 megapixel con processore di immagine Exmor di casa Sony a 6 lenti con un’apertura focale pari a 2.0.

Le immagini sono molto buone, o almeno quelle che si vedono dagli scatti:

Facendo un’analisi di questi scatti vediamo (a parte la ragazza asiatica) come il OnePlus One è in grado di mettere a fuoco oggetti anche quando ci sono molti oggetti davanti l’obiettivo e vediamo anche come il dispositivo in questione sia in grado di “regalare” vivacità ai colori, questo si nota moltissimo sopratutto nelle macro dei fiori. Ottime invece le prime piano fatte a persona, la pelle sembra ben messa a fuoco e sopratutto non sembra troppo sovraesposta, di conseguenza in condizioni ottimali di luce possiamo dire che lo smartphone  si comporta bene.

Per quanto riguarda invece le fotografie notturne abbiamo un confronto davvero interessante, di fatto questa stessa fotografia è stata scattata da 3 smartphone che per quanto riguarda la fotocamera ne sanno qualcosa, sopratutto come l’HTC One (in questo caso l’M7) dove in HTC hanno sempre esaltato la tecnologia ultrapixel sopratutto per quanto riguarda le notturne.

Del resto, ecco la foto confronto, dobbiamo ammettere che quella del OnePlus One è quella con minore rumore video e anche quella meno sovraesposta.

WZjdjmv e6DZqnL1 IyWweqs KAAIfXLCome potete vedere quella del OnePlus One è una foto..perfetta, rumore video praticamente quasi 0 mentre gli altri smatphone hanno “sbiadito” molto tutto. Dobbiamo anche dire però che in questo caso la mano di chi ha scattato la fotografia era davvero molto ferma, ovviamente nelle foto notturne dipende anche da questo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *