Quanto costa produrre un Galaxy S5? 256 dollari!

Sappiamo il prezzo di mercato, ma quanto costano esattamente le componenti interne di un Samsung Galaxy S5? Ve lo diciamo noi, tramite i dati pubblicati da una recente agenzia di mercato. Le componenti interne di un Galaxy S5 valgono, più o meno, 256 dollari, poco più del Galaxy S4, attestato attorno ai 244 dollari.

Each-Galaxy-S5-costs-Samsung-just-256-to-make-just-a-tad-more-higher-than-a-Galaxy-S4

Pare, addirittura, che la maggior parte delle componenti all’interno del Galaxy S5 siano riciclati, dunque, “non c’è davvero nulla di speciale dentro il Galaxy s5!”.

E’ il display AMOLED la componente più costosa del dispositivo che vale ben 63 dollari. L’agenzia ha aggiunto: “Non ci sono novità. Non c’è nulla di trascendentale nel Samsung Galaxy s5. E’ davvero solo la continuazione del lavoro fatto col precedente Smartphone!”.

Pensate che il sensore di rilevazione di impronte digitali che parrebbe una cosa futuristica costa solo 4 dollari! Quello dell’iPhone, giusto per capire, ne costa 15!

Il sensore che rileva la frequenza cardiaca, addirittura, costa solo 1,45 dollari. Tuttavia, questo valore complessivo non è comprensivo delle spese di ricerca, di marketing, e di tutti quei fattori che, uniti assieme, contribuiscono allo stabilire il prezzo finale al pubblico del Galaxy s5!

Che ne pensate? Il Samsung Galaxy s5 non è “bello dentro” ma solo esteriormente? Quindi siamo un po’ superficiali ad acquistarlo? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *