Windows 8.1 Update in arrivo a settembre con l’antico menù Start?

Notizia importante per Windows 8.1 Update, è in arrivo il secondo aggiornamento definito, il periodo di rilascio previsto è l’inizio di autunno con novità interessanti per il Menù Start che riceverà la sua release completa, ecco gli aggiornamenti importanti.

Il graduale aggiornamento del nuovo sistema operativo di Microsoft, il Windows 8.1 Update, era stato annunciato con le dovute presentazioni il primogiorno della conferenza Build 2014, era stato mostrato ai presenti la nuova anteprima del Menù Start modificato, ha vinto l’abitudine dei clienti che volevano il ritorno alla versione elenco classica presente nei sistemi di Windows Datati.

windows 8.1

Se non piace la struttura a riquadri, celle o altri nomi che hanno caratterizzato le versioni del Sistema Microsoft dopo la versione Vista, con il nuovo Windows 8.1 Update sarà possibile scegliere le due versioni di visualizzazione. Il menù Start classico sopravvissuto dagli anni ’90 in poi o il Menù Start a celle o riquadri post Vista. Insomma, uno scontro di gusti generazionali che vedremo in atto proprio da settembre.

Già si parla anche di due nomi diversi, il Windows 8.1 Update è stato ribattezzato dai media e dagli appassionati come Windows 8.2, dovremmo vedere cosa ne pensa Microsoft e quale delle due diciture adotterà. Quali altre novità in arrivo?

Wzor ha parlato dell’arrivo del sistema operativo Windows 9, questo potrebbe arrivare direttamente a settembre insieme al sistema Windows 8.1 Update e con questi due colossi in arrivo le caratteristiche principali è semplice confonderle. L’editor Mary di ZDNET ha parlato di una versione Total o Full Cloud con sistemi di abbonamento e funzionalità base grautiti. Un’edizione nuova del desktop con funzionalità touch e una visione più ordinata e fruibile dei principali servizi.

Il rivale Google ha presentato i primi modelli di computer completamente connesse e sembra che le aziende competitor, a partire da Microsoft, seguano questa tendenza. L’unica cosa che preoccupa è il costo dei servizi digitali storage, una base di memoria interna dovrà essere sempre maggiore e con potenzialità di Ram ed eleborazione dati di ottima qualità e velocità visto che la richiesta maggiore di servizi riguardano l’elaborazione video e immagini, questi poi devono poter essere condivisi insieme ad altre tipologie di file e la presenza di uno storage digitale diventa la svolta lavorativa, sociale, interattiva e quantaltro. Preoccupano i costi, si arriverà ad una soluzione di storage cloud illimitato gratuito secondo voi? Nel frattempo ecco dove potete trovare aggiornamenti per il Windows 8.1 Update.

Fonte: Sito Ufficiale Microsoft e ZDNET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *