App Blink viene acquistata da Yahoo, arriva una nuova versione chat

Yahoo acquista App Blink per concorrere con Facebook e WhatsApp nel settore della messaggistica chat.

App Blink è un programma simile a WhatsApp e Viber, consente di mandare messaggi e di distruggerli poco dopo, questa caratteristica è particolare soprattutto per chi tiene alla privacy e anche in una chiacchierata privata gradisce la possibilità i eliminare la cronologia delle conversazioni. blink-yahoo-acquistato-app L’acquisto di App Blink da parte di Yahoo è una mossa davvero strategica, il colosso si muove anche in relazione delle novità che girano intorno ai client chat di Facebook, Viber e altri colossi. Insomma, un’altra frontiera del business digitale. E’ comunque la stessa Blink ad avvisare gli utenti del passaggio a Yahoo, ecco i messaggio inserito all’interno della sua piattaforma.

“Blink è ora parte di Yahoo! siamo entusiasti di annunciare questo acquisto dell’applicazione avvenuto il 13 maggio 2014”. Nella nota si spiega: “Abbiamo costruito Blink perché crediamo che ognuno devva essere libero di mostrare l’onestà e la spontaneità nelle conversazioni online”.

Si riferisce in questo senso alle possibilità di protezione privacy e autocancellazione controllata delle conversazioni. “Saremo lieti – continua la nota- delle possibilità che saranno sviluppate portando la visione di Blink a Yahoo. Non possiamo che cominciare ad esprimere gratitudine per il vostro sostegno in questo nuovo viaggio”.  

Fonte: Blog Blink

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *