Cover Samsung Galaxy S5, svelato il suo perchè

Sicuramente, un numero molto elevato di fan si aspettava che quest’anno, con l’annuncio del nuovo top di gamma di casa Samsung, il Samsung Galaxy S5, il produttore coreano si lasciasse alle spalle tutto il passato riguardante i materiali utilizzati nei device e rivoluzionasse il tutto, ma quando a Febbraio si sono viste le prime immagini del top di gamma, molti sono rimasti sconcertati.

Dopo le polemiche fatte all’uscita del caro e vecchio Samsung Galaxy S2, il produttore ha nuovamente scelto il policarbonato, e per dirla tutta ha scelto una trama bucherellata per la cover Samsung Galaxy S5 posteriore.

Cover Samsung Galaxy S5

Nei modelli Galaxy S3 e Galaxy S4, Samsung ha utilizzato una cover lucida e “scivolosa”, ma certamente più bella da vedere.

La stessa Samsung ha spiegato però la sua decisione, affermando che il materiale morbido e perforato utilizzato per la cover Galaxy S5 ha il duplice compito di rendere il device piacevole al tatto e di garantire una presa salda e non scivolosa, come poteva accadere infatti con i precedenti due device, in cui la lucidità della superficie di contatto lasciava sempre spazio al cosiddetto effetto saponetta, che lasciava sempre con il fiato sospeso i suoi possessori ogni qual volta la presa si alleggeriva involontariamente.

Sembra una scelta giusta dunque, quella di Samsung a riguardo del design della cover del Samsung Galaxy S5.

Fonte: PhoneArena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *