Found motore di ricerca Apple: un progetto segreto contro Google

Nel 2015 potrebbe esserci la presentazione del primo motore di ricerca Apple, è solo una supposizione in realtà ed è l’opinione di un personaggio vicino all’azienda di Cupertino. L’azienda della Mela sta curando da tempo un piano segreto per tale piattaforma che dovrebbe contrastare la predominanza Google, il Progetto Found.

Diverse fonti vicine all’azienda della Mela parlano del progetto Found, Apple motore di ricerca, un piano segreto su cui il gigante americano sta lavorando da tempo, dovrebbe essere chiaro di che cosa si tratti, una vera e propria piattaforma di ricerca sul WEB, finora Apple ha solo un suo browser basato sul nuovo linguaggio HTML5.

APPLE motore di ricerca

E’ stato il giornalista Mark Stephens a scrivere recentemente del progetto Found, motore di ricerca Apple e ha sottolineato come sotto questo nome si nasconda un progetto concorrenziale mantenuto segreto fino al 2008, anno in cui erano emerse le prime voci del possibile motore di ricerca Apple.

L’obiettivo del colosso americano sarebbe quello di staccarsi completamente da Google e comunque pareggiare anche la rivale Microsoft con il suo Bing e la sua piattaforma MSN.

Ma quando è nato il progetto Found, Apple motore di ricerca? Proprio mentre Steve Jobs stava collaborando con Google e subito dopo il lancio del sistema operativo mobile Android. L’ex Amministratore delegato del gruppo aveva percepito il pericolo di una tale concorrenza e a proposito nacque il progetto Found, motore di ricerca di Apple.

Avram Miller è l’Ex Vice Presidente di Intel e aveva trattato in un articolo tale progetto segreto, secondo lui Apple potrebbe presentare il suo motore di ricerca a settembre del 2015, sembra che lo stesso Steve Jobs avesse preparato un video di presentazione prima dell’aggravarsi della malattia.

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *