Google Play Music per iPad: sarebbe solo occultato nell’App Store

Google Play Music per iPad: Dall’arrivo su Appstore nel novembre 2013, il servizio di Google Play Music, è disponibile solo con l’applicazione per iPhone, lasciando fuori gli utenti di iPad (perlomeno in forma nativa, dato che si può comunque usare nel modo 2x). In tutto questo tempo l’applicazione ha avuto solo 3 applicazioni (l’ultima il 5 marzo), e quello che è peggio, siamo ancora senza notizie per la versione per iPad. Però questo potrebbe cambiare a breve.

 

 

Secondo fonti autorevoli, Google ha già pronta la versione per iPad. Tanto che sarebbe solo occultata dietro all’app per iPhone. Il funzionamento sarebbe del tutto simile a quello per l’iPhone, anche se, logicamente, con l’interfaccia adattata al display del tablet.

Di fatto, se si ha l’accesso alle cartelle dell’iPad, basta cambiare il valor della variabile UIDeviceFamily, mettendo un 2 invece di un 1, per poter utilizzare la versione per iPad.

Questa strategia ricorda a quella che utilizzò Facebook, occultando il codice dell’aplicazione per iPad nell’app per iPhone. Era presente pure un tweak su cydia per avere l’app sul tablet, cosa che costrinse Facebook a lanciare una nuova versione della propria applicazione senza codici per iPad.

Google Play Music è il servizio musicale di Google che compete direttamente con Spotify, iTunes Match ecc. Conta con due modalità di uso:

  1. una gratuita (che permette salvare sul cloud fino a 20.000 canzoni, accedere a queste senza bisogno di sincronizzare il dispositivo che tralaltro non contiene pubblicità) e una Premiumciones, acceder a ellas sin necesidad de sincronizar dispositivos y que no contiene publicidad)
  2. una Premium, che costa 10 € al mese (con suggerimenti, ascolti di canzoni senza limiti, ecc.)

Google offre un mese gratuito di prova del servizio Premium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *