Kobe Bryant al Campus Apple: sarà anche testimonial di Healthbook?

Kobe Bryant al Campus Apple: Lo sappiamo tutti, che per le aziende l’uso dei propri dispositivi da parte di clienti famosi è essenziale per attrarre un pubblico sempre più ampio.

Questo lo abbiamo appreso anche durante l’ultima celebrazione degli Oscar, infatti Apple è sempre stato uno dei marchi di telefonia preferite dalle celebrità degli Stati Uniti e di Hollywood che puntualmente vengono sorpresi a fare fotografie da iPhone e ascoltare musica da iPod. È per questo motivo che l’arrivo dei personaggi famosi in visita a Cupertino ha da sempre chiamato l’attenzione dei media.

kobe-bryant

É da quando Steve Jobs era a capo dell’azienda californiana che il giocatore di pallacanestro Kobe Bryant è diventato uno dei clienti più rinomati di Apple, e la notizia della sua visita al Campus di Cupertino ha sorpreso molti.

Il famoso giocatore dei Los Ángeles Lakers, con la squadra eliminata nella fase dei play-offs di NBA, ha approfittato del tempo libero per fare una visita al cuore pulsante di Apple e una volta arrivato, insieme alla moglie Vanessa, si è riunito con Jony Ive, vicepresidente esecutivo dell’azienda, che lo ha accompagnato durante tutta la permanenza facendogli provare i nuovi prodotti che l’azienda ha in mente di lanciare a breve. Tra i prodotti che avrebbe avuto l’occasione di testare ci sarebbero l’iPhone 6 e anche l’attesissimo iWatch.

Apple-Cupertino

 

 

Voci di corridoio, affermano che la visita di Bryant nel Campus Apple potrebbe non essere casuale. Egli sarebbe coinvolto con una nuova funzione di iOS ovvero Healthbook, e si pensa che sarà proprio Kobe a presentare l’applicazione al mondo intero durante il prossimo WWDC 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *