Nokia X2 Dual Boot: prime immagini del sistema Android/Windows insieme

Nokia X2 Dual Boot Android Windows Phone, è la notizia trapelata da diverse fonti accompagante da foto nel futuro sistema operativo alternato.

Si parla in sostanza di una nuova generazione del modello X, Nokia X2, un nome che giustifica il fatto di essere successiva al primo modello e all’introduzione di un sistema operativo doppio, appunto Dual Boot con Android e Windows Phone.

Non sarebbe proprio una novità all’interno del panorama tecnologico dei device, infatti anche per Huawei si parlava dell’arrivo di un modello Dual-Boot. Huawei: ecco il primo Smartphone dual-boot Android e Windows Phone

Dual Boot significa che all’accensione il device potrà essere usato nelle due modalità di sistema operativo, elemento caratteristico che Microsoft ha deciso di riprendere è il tasto Home che tanto piace agli affezionati di Android. La notizia dell’arrivo sul Nokia X2 Dual Boot Android Windows Phone è stata inizialmente diffusa dal social network Secret e successivamente è stata anche riportata da diverse fonti importanti come UnwiredView.

Sono stati visualizzati anche alcuni benchemark AnTuTu che mostrano il doppio sistema operativo, quindi un presunto Nokia X2 Dual Boot. Le indiscrezioni riportate dalla rete Secret e altri siti confermano le presunte caratteristiche finora indicate quindi, una CPU Snapdragon 200 dual Core, un acceleratore grafico Adreno 305, un display 4.3 pollici con risoluzione 800×480 pixel, ram da 1 giga e storage da 4 GB.

Nokia-X2-AnTuTu

 

Fotocamera posteriore da 5 Megapixel. Tutti questi elementi fanno pensare che il Nokia X2 con dual Boot Android Windows Phone non sarà di fascia alta ma media, anche se la novità del doppio sistema operativo potrebbe in qualche modo alzare il valore prezzo. Noi qui aspettiamo ulteriori novità e intanto ecco il riassunto di tutte le precedenti news sul Nokia X2.

Nokia X2: Svelate le Specifiche tecniche.
Nokia X2: Microsoft li vuole subito, altre conferme.

 

Fonte: UnWired View 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *