Samsung Galaxy S5 VS HTC One M8: il confronto di MobileOS.it

Samsung Galaxy S5 VS HTC One M8: dopo aver fatto un confronto tra Galaxy S5 e iPhone 5s abbiamo deciso di ritornare sul Galaxy S5 per un confronto molto più importante e quasi alla pari per quanto riguarda il sistema operativo a bordo; le differenze principali dove sono però?

Samsung Galaxy S5 vs HTC One M8

Come da nostra tradizione il confronto si svolgerà su due punti distinti e separati, e in questo caso il confronto sarà alla pari solamente in pochi punti.

Samsung Galaxy S5 VS HTC One M8: materiali a confronto

Un paio di anni fa quando si parlava di HTC ci venivano in mente dispositivi con retro fatto di plastica ricoperto di morbida gomma che dopo 3 o 4 mesi mostrava subito le sue debolezze, ma al giorno d’oggi quando si parla di HTC si pensa ad altro: si pensa prima di tutto all’ One, quello tutto in metallo, e poi si pensa ad HTC M8 che ha un’ estetica davvero sbalorditiva e sopratutto materiali di primo pregio: la preparazione della parte posteriore della cover ha avuto ore ed ore di lavoro e questo ha portato ad avere una sensazione al tatto davvero di tutto rispetto.

Per Samsung Galaxy S5 nulla da fare, solita plastica, sempre di bassa qualità che si flette al primo soffio d’aria quasi, c’è a chi piace e chi meno, ma in alcuni punti è migliore dato che da la possibilità di sostituire la batteria e sopratutto di cambiare la back cover nel caso (sicuro) dovesse rovinarsi.

Samsung Galaxy S5 vs HTC One M8

Samsung Galaxy S5 VS HTC One M8: display a confronto

Quando si compra un dispositivo al giorno d’oggi forse la cosa più importante dopo le prestazioni è lo schermo: in questo caso siamo quasi alla pari, in alcuni casi è migliore uno in altri meglio l’altro.

Per quanto riguarda HTC One M8 abbiamo un classico schermo LCD con tecnologia LCD3 che alla luce diretta del sole si vede davvero bene, ma che nella lettura dato che ha un LCD e quindi l’assenza di neri profondi va a perdere un po’ rispetto al classico Super Amoled del Galaxy S5: molto meglio per quanto riguarda la lettura di testi neri, peggiore per quanto riguarda la leggibilità alla luce del sole, ma questo è un compromesso che si va ad accettare.

La risoluzione è ottima per tutti e due, stiamo parlando di due schermi FULL HD da 5 pollici circa che hanno una densità superiore ai 400 dpi quindi per l’occhio umano è impossibile visualizzare i pixel dei due schermi.

Samsung-Galaxy-S5-vs-HTC-One-M8-05

Samsung Galaxy S5 VS HTC One M8: UI e prestazioni a confronto

Ecco un punto un po’ dolente di uno dei due smartphone presi in questione: il Galaxy S5 ha sì lo stesso processore, la stessa GPU e la stessa memoria RAM, ma ha anche la touchwiz che va a castrare e a fermare la velocità di Android e sopratutto dello Snapdragon 801 in una maniera incredibile, di fatto lo smartphone sembra che vorrebbe andare più veloce quando si eseguono le varie applicazioni, ma purtroppo la touchwiz sembra che ha preimpostato che ci vuole sempre qualche secondo in più per aprire un’applicazione, mentre sulla Sense 6.0 che monta HTC One M8 tutto si muove con una velocità impressionante.

Nulla da dire sui giochi, l’Adreno 330 è il top disponibile al giorno d’oggi e ovviamente è inutile sottolineare che i giochi girano benissimo.

Abbiamo anche delle funzioni smart per quanto riguarda l’HTC One M8, abbiamo di fatto molteplici gesture che si applicano anche quando il telefono è bloccato con lo schermo spento, e si può anche bloccare con il doppio tocco, funzione che in parte è stata copiata da LG. Ma la cosa ancora più interessante è che in questo caso abbiamo una maggiore implementazione da parte di HTC, di fatto è possibile arrivare anche direttamente alla Home principale senza toccare nessun tasto, funzione che si rileva utilissima nell’utilizzo quotidiano.

Per quanto riguarda il Galaxy S5 abbiamo il sensore di impronte digitali che funziona un po’ come iPhone 5s ma che grazie ad un contratto con Paypal è anche possibile effettuare pagamenti, e in questo caso funziona davvero e non come funziona per iPhone 5s.


Samsung Galaxy S5 VS HTC One M8: fotocamere a confronto

Qui ci sarebbe da fare una discussione che probabilmente finiremo fra cent’anni, per farla breve i due dispositivi sono completamente diversi: da una parte abbiamo una normalissima 16 megapixel mentre sull’altra parte, quindi su HTC One M8 abbiamo una 4 megapixel con una 2 megapixel che funziona come sensore di profondità.

Entrambi i software delle fotocamere sono davvero molto avanzati, questo in alcuni casi porta a foto davvero spettacolari per entrambi, di fatto abbiamo anche la possibilità di mettere a fuoco un oggetto in primo piano e sfocare lo sfondo in entrambi i dispositivi, ma in HTC abbiamo grazie al sensore di profondità una migliore resa e anche un software per editare le foto integrato nella galleria che è davvero molto completo che rende inutile il download di applicativi a parte dal Play Store.

Inutile dire che in questo confronto vince Galaxy S5; è vero che le funzioni di HTC sono davvero molto interessanti, ma è anche vero che nel caso dell’HTC i 4 ultrapixel quando si vanno a scattare delle fotografie si perda un po’ di risoluzione, sopratutto quando dopo le dovremmo scaricare sul nostro computer.

Samsung Galaxy S5 vs HTC One M8

Samsung Galaxy S5 VS HTC One M8: quale scegliere?

Eccoci ad una domanda molto particolare: quale scegliere tra i due smartphone? Allora, se volessimo fare un grafico per quanto riguarda tutti e due gli smartphone noteremo che i difetti di uno vengono compensati dall’altro, è vero che il Galaxy S5 ha sicuramente più appel grazie anche al sensore di battiti cardiaci e alla semplice scritta Samsung sulla parte anteriore dello smartphone, ma è anche vero che HTC One M8 riesce ad integrare dei materiali praticamente perfetti, delle gesture interessanti e una fluidità pazzesca.

Peccato che HTC non ha capito che il pubblico non ha bisogno di un ultrapixel, che comunque migliora le fotografie in notturna, ma comunque rimangono due buone fotocamere, ricordiamo che all’interno di HTC One M8 abbiamo anche il software Zoe che ci permette di fare dei piccoli filmini con dei preset impostati da noi, e questa funzione è sia molto interessante e sia molto utile in contesti in cui si vuole far vedere per esempio delle foto che sono state scattate ad un qualsiasi evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *