Wearables, secondo Canalys il mercato si sta evolvendo sempre di più

Il 2014 viene considerato dagli addetti ai lavori l’anno in cui si registrerà ufficialmente il boom dei wearables, ovvero dei device indossabili dedicati al fitness ed al controllo e gestione della propria salute.

Come in tanti di voi ben sapranno, da qualche settimana a questa parte la casa produttrice di Samsung ha ufficialmente lanciato sul mercato il Galaxy Gear, Galaxy Gear 2 e Gear Fit, mentre Apple salvo eventuali imprevisti tra qualche mese potrebbe commercializzare il tanto atteso iWatch. La società di ricerca Canalys ha pubblicato un report nel quale viene esaminato il mercato dei wearables nel periodo gennaio-marzo 2014, evidenziando come le spedizioni avvenute nel primo trimestre dell’anno siano state pari a 2.7 milioni di unità.

Wearables

Nel mercato che parla dei dispositivi indossabili che fino a questo momento prendono il nome di basic, troviamo Fitbit detiene il 50% del market share e Nike il 10%, mentre nel settore “smart wearables” la concorrenza è più serrata. Sempre Canalys ha fatto sapere come a breve sul mercato usciranno sensori con prestazioni sempre maggiori facendo proprio riferimento alla casa produttrice di LG e Motorola che per quest’ estate per tutti i suoi fan come avrete saputo dalle indiscrezioni di queste settimane hanno delle sorprese niente male.

Potete leggere a riguardo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *