Xiaomi MiPad: il nuovo tablet di Xiaomi con Nvidia Tegra K1

Xiaomi MiPad è il primo tablet della casa cinese Xiaomi che come tutti sappiamo è molto conosciuta per quanto riguarda gli smartphone, dato che grazie ai suoi prodotti con all’interno la MIUI ha conquistato molti Geek e non solo.

Xiaomi MiPad

Ma Xiaomi MiPad è davvero un’altra realtà, Xiaomi nonostante la scheda tecnica del dispositivo che è davvero di altissimo livello (display compreso) ha deciso di tenere i costi vicinissimi a quelli di produzione, tra l’altro a quanto pare è la carta vincente che ha anche adottato OnePlus One, ovvio che l’investimento sarà maggiore, ma queste carte in tavola a lungo andare potranno cambiare il mercato dei dispositivi elettronici.

Tornando allo Xiaomi MiPad appare a prima vista un tablet molto semplice, essenziale e sopratutto colorato, tra l’altro dato i vari colori della quale è possibile personalizzare la parte posteriore (in plastica) questo tablet può adattarsi ad un pubblico qualsiasi, che va magari da quello più professionale a quello un po’ più consumer quindi che pretende qualcosa di non troppo curato anche.

Scheda tecnica Xiaomi MiPad

La scheda tecnica di Xiaomi MiPad è davvero interessante e sopratutto in questo caso troviamo dell’innovazione e, l’innovazione qui c’è: abbiamo la presenza dell’ultimo SOC di casa Nvidia, nello specificio il Tegra K1: un quad-core da 2,2GHz con una GPU Keplere, in poche parole tutta questa potenza affiancata ad 2GB di RAM per quanto riguarda l’ambito prestazionale nel gaming potrebbe fare da invidia ad un computer di fascia media.

600x337xxiaomi-tablet-launch-colours.jpg.pagespeed.ic_.qZbgQjrhhs

Per quanto riguarda il restante della scheda tecnica abbiamo uno schermo FULL HD da 7,9 pollici, un formato che il pubblico a quanto pare apprezza davvero molto, per quanto riguarda la densità arriviamo ad un densità di 326 dpi che è davvero altissima per un tablet che costa solamente 179 euro.  La tecnolgia che adotta questo schermo è IPS.

La batteria è di casa LG che è da 6200 dove Xiaomi promette che raggiunga le 24 ore continua di lettura, e 12 ore per quanto riguarda la riproduzione video continua: risultati che sulla carta sono ottimi, bisognerà vedere in pratica che se è davvero così.

Non è messa nemmeno da parte la parte multimediale su Xiaomi MiPad, di fatto abbiamo una camera posteriore che è da soli 5 megapixel ma che offre un’apertura focale di F2.0, per quanto riguarda l’audio abbiamo un doppio speaker sulla parte posteriore.

Tutto questo è racchiuso in un peso di 360 grammi e con la possibilità di personalizzare la parte posteriore in: bianco, giallo, rosa, blu, nero e verde.

Ovviamente sarà presente Android MIUI a bordo con la versione di Android 4.4.2, il prezzo? Solo 179 euro per la versione da 16GB e 219 per quella da 32GB, che tra l’altro entrambe le versione hanno la possibilità di essere estese fino a 128GB.

Fonte

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *