Zopo ZP1000: ecco il dispositivo cinese della settimana di MobileOS.it

Zopo ZP1000 è il dispositivo che MobileOS.it vorrebbe consigliarvi questa settimana, uno smartphone che grazie alla sua scheda tecnica riesce a stare dietro a tutti gli utilizzi del caso, da quello del videogiocatore incallito a quello professionale, quindi che ha bisogno della lettura di documenti da ufficio e altre cose sempre nell’ambito “office”.

Zopo ZP1000

Zopo con i suoi smartphone ci ha fatto capire che quando un dispositivo viene definito cinese non significa che è da scartare, ma anzi, significa che è da prendere in considerazione, o almeno in questo caso del brand che ormai ha una certa stima qui nel nostro paese. Zopo ZP1000 di fatto è uno smartphone davvero per tutti, non costa tantissimo, è dual-sim e ha uno schermo davvero bello e questo è una delle feature che li distingue dal resto del mondo dei “cinafonini”.

La parte posteriore in metallo e lo schermo gorilla glass ne fanno di questo smartphone un dispositivo non solo bello da usare, ma anche da vedere. Ma non è solo estetica e perfomance, ma anche “multimedialità” spinta grazie alla sua camera posteriore da 14 megapixel con un gran sensore in grado di catturare abbastanza luce.

Scheda tecnica Zopo ZP1000

La scheda tecnica di Zopo ZP1000 è un po’ simile a tutti gli altri cinafonini dual-sim, anche in questo caso abbiamo la configurazione ormai di fiducia composta dal solito mediatek octa-core da 1,7GHz, un processore Cortex-A7 affiancato sia da 2GB di memoria per quanto riguarda la RAM sia da una Mali 450 per quanto riguarda la GPU che in ambito gaming mostra tutti i suoi punti di forza, ma non solo: questo smartphone è in grado di leggere qualsiasi formato video e data la memoria interna di 16GB ne potrete inserire abbastanza, attenti però che non è espandibile. La memoria interna però è partizionata in modo tale che potete collegare il vostro Zopo ZP1000 al PC come archivio di massa.

Anche lo schermo non è assolutamente male, stiamo parlando di un unità da 5 pollici HD, è vero che non superiamo i 300 ppi quindi i pixel potrebbe vederli sopratutto per chi ha l’occhio abbastanza fino, ma comunque è un IPS, quindi molto ben visibile sotto alla luce del sole e sopratutto presenta degli ottimi angoli di visuale che sfiorano i 180° da tutte le angolazioni.

Per quanto riguarda il resto del comparto multimediale abbiamo una camera frontale da 5 megapixel mentre quella posteriore è da 14, entrambe le fotocamere sono in grado di registrare video in FULL HD con un ottimo frame rate.

Per quanto riguarda la batteria abbiamo una 2100 mah che se usato in modo abbastanza blando vi permette di fare anche un giorno e mezzo senza problemi, ricordiamo che questo soc mediatek è davvero poco esoso dato anche l’architettura A7.

Il tutto ha un costo, solo 230 euro (ecco il link per acquistarlo)

Ecco gli altri smartphone cinesi dual-sim che potrebbero interessarti:

Iocean X7 HD 5″

Jiayu S2

Jiayu F1 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *