Foxconn: 100.000 nuovi lavoratori per produrre l’iPhone 6

A conferma che la produzione del nuovo ed atteso iPhone 6 di Apple sta entrando nel vivo, arriva la notizia che Foxconn, azienda cinese ormai da anni partner della società californiana per la produzione degli idevice, ha avviato una massiccia campagna di assunzione personale, con lo scopo di posizionare tali nuove figure nelle fasi di produzione del nuovo smartphone atteso in uscita per il mese di settembre.

Foxconn ha avviato la ricerca di 100.000 nuovi lavoratori per far decollare la produzione del nuovo iPhone 6, la notizia è trapelata dal Taiwan Economic Daily, ed a ulteriore conferma di questo anche Pegatron, altro partner di produzione Apple, sta assumendo nuovo personale in vista dell’inizio della produzione di tale nuovo device.

iphone6-mockup

Questa è una prassi ormai consolidata da anni, queste enormi aziende assumono personale a tempo in vista del lancio di importanti produzioni, e a conferma che l’iPhone 6 è un device molto atteso, vi è una cifra record di 100.000 persone che saranno assunte nel breve periodo. Secondo il rapporto, Foxconn si occuperà come sempre della maggior parte degli ordini relativi ai nuovi device, raggiungendo una quota vicina al 70% degli ordini per l’iPhone 6. Il dispositivo entrerà in produzione di massa nel corso del mese di luglio, con una presentazione e relativa distribuzione che dovrebbe avvenire nel corso del mese di settembre.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *