Google e Skybox, miglioramenti in vista per Google Maps e Earth

Google e Skybox si uniscono, la prima acquista per ben cinquecento milioni di dollari la seconda,  un accordo che risalta sui mercati e ha fatto spiccare gli indici finanziari del colosso del web e che fa riflettere sulla sua crescita inarrestabile nel settore delle tecnologia.

L’unione di Google e Skybox un po’ fa pensare al metodo Apple, acquisire aziende, far proprie nuove tecnologie o brand per creare prodotti unici e difficilmente uguagliabili a livello concorrenziale, anche se su questto punto Google e Apple si differenziano, Google Android lo vediamo girare su molti brand tecnologici, invece Apple è una e basta in tutti i sensi.

Fonte: ogldev.atspace

Fonte: ogldev.atspace

Skybox è un’azienda specializzata nel settore satellitare, in particolare opera nella elaborazione di immagini rilevate tramite satellite. Skybox ha una tecnologia avanzata per la rilevazione di immagini e la loro proiezione ad alta definizione, la società è anche specializzata nella registrazione di video, è una realtà molto importante collegata ad altre realtà imprenditoriali ed economiche di importanza come assicurazioni, trivellazione petrolifera e altro. La sua piattaforma è open source e si chiama Apache Hadoop.

L’unione tra Google e Skybox porterà sicuri miglioramenti alle due piattaforme di geolocalizzazione Mountain View, quindi Google Maps e Google Earth per le quali erano state annunciate novità, in particolare nuove mappe e funzioni di condivisione da parte degli utenti.

 

 

Fonte: Il Sole 24 ore e Notebook Italia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *