I Migliori Smartphone Android del mese di Maggio – MobileOs.it

Migliori Smartphone Android: nel primo articolo riguardante questa nuova rubrica volevamo dirvi che questa rubrica tratterà di una classifica di 5 smartphone che lo staff consiglia, potrebbero essere quelli più ovvi come potrebbero essere quelli meno ovvi, ovviamente. Ma, se voi utenti avete dei consigli o delle considerazioni potete utilizzare il box sottostante per i commenti per farci sapere cosa ne pensate e quali sono secondo voi i migliori dispositivi.
Per quanto riguarda l’analisi che faremo di dispositivi sarà molto sommatoria, se volete sapere più informazioni per quanto riguarda questi dispositivi potete cliccare sul bottone della scheda tecnica e se vi interessa davvero potreste anche acquistarlo su Amazon con un prezzo stracciato cliccando sempre sul bottone apposito

 

Migliori Smartphone Android: 1° Classificato: HTC One M8

Recensione htc one m8 005

HTC One M8 a nostro avviso è attualmente il miglior dispositivo Android in circolazione; HTC in questo dispositivo è riuscita ad integrare davvero tantissima tecnologia ed altrettanta qualità, questo è data dalla scocca posteriore che al tatto è qualcosa di incredibile. Non siamo d’accordo invece per quanto riguarda la fotocamera, è vero che il sensore di profondità è un innovazione, ma i soli 4 ultrapixel iniziano a farsi sentire e a volte nelle macro abbiamo molte difficoltà nello zomming della fotografia stessa. Nulla da dire per il software invece, ha praticamente la stessa fluidità di un Nexus 5 che monta la stessa distribuzione di Android ma pure, di conseguenza senza personalizzazioni da parte del produttore, ma, in questo caso il lavoro fatto da parte di HTC è davvero molto interessante, lo smartphone vola e non ha mai nessun tipo di rallentamento.

 

 Migliori Smartphone Android: 2°Classificato: Motorola Moto X

Recensione-motorola-moto-x-0111

Motorola Moto X: probabilmente molti non si aspettavano di questa posizione del Moto X. Ma, come tutti sapete tutti gli utenti un po’ più smaliziati voglio sempre lo smartphone quad-core con un processore molto potente quando invece non c’è nè bisogno. Il Motorola Moto X è la perfetta dimostrazione di tutto questo, lo smartphone non solo è molto completo e integra tante funzioni molto smarth ma è anche molto ben fatto e sopratutto ha altri due co-processore che gestiscono sia l’active display sia il controllo a mani libere, funzione che alla guida è una salvezza. Per quanto riguarda il resto davvero nulla da dire, è vero, forse a volte si ha qualche rallentamento, ma questo confrontandolo sempre ai soc di ultima generazione, quindi consigliamo Motorola Moto X.

Migliori Smartphone Android: 3° Classificato: Huawei Ascend P7

hw_334683

Spesso ci rivolgiamo a produttori molto blasonati per avere il telefono che magari dal punto di vista estetico è molto chic, quando invece possiamo rivolgerci ad un produttore che grazie ai suoi smartphone di fascia media e con una buona ottimizzazione sta facendo davvero molta strada. Huawei Ascend P7 è uno smartphone che dal punto di vista estetico è spettacolare, l’unica cosa che lascerebbe un po’ a desiderare è il processore che è prodotto da Huawei stessa, ma questo è anche il prezzo da pagare per avere un terminale che alla fin fine non costa poi così tanto, solamente 399 euro, e per quello che offre sono davvero pochi. Oltre al desing ciò che colpisce è sicuramente lo spessore, lo smartphone infatti è spesso 6,75 mm ed è quasi un numero da record.

Migliori Smartphone Android: 4° Classificato: Samsung Galaxy S5

Recensione-Samsung-Galaxy-S5-002

Il Samsung Galaxy S..5? Ecco uno smartphone dai troppi ma. Samsung ormai l’abbiamo imparata a conoscere grazie all’ormai famosissima touchwiz, interfaccia che ormai è stata collaudata su un infinità di smartphone ma, le funzioni del Galaxy S5 sembrano più utili per lasciare a bocca aperta i nostri amici che invece ad essere davvero utili nell’utilizzo di tutti i giorni. L’interfaccia è fatta malissimo, o almeno, se entriamo nelle impostazioni e swichiamo con la visualizzazione vediamo icone completamente diverse dal solito e questo ci fa pensare che appunto ci troviamo praticamente in un’altro smartphone e questo ci fa pensare davvero tanto perchè sembra essere assente una fusione che dovrebbe esserci tra il sistema operativo e l’interfaccia grafica, quest’ultima di fatto è si bella ma sembra che abbiamo due telefoni diversi in tasca. E poi, sempre la stessa storia: i materiali. Spendere 699 euro per uno smartphone che è praticamente un plasticone e dopo un po’ di utilizzo inizia a graffiarsi nella parte posteriore se non utlizziamo cover è abbastanza brutta come cosa. Probabilmente il Galaxy S5 Prime compenserà tutti questi “pochi” difetti.

Migliori Smartphone Android: 5° Classificato Motorola Moto E

Senza-titolo-1

Ecco un’altro smartphone davvero molto interessante, il Motorola Moto E. Questo smartphone è un’altra dimostrazione del fatto che per utilizzare al meglio Android non bisogna avere la potenza di calcolo di un processore Intel Xeon, ma bisogna avere ciò che basta al sistema operativo che gira all’interno del nostro dispositivo, e il Motorola Moto E è un’altra dimostrazione di questa nuova politica di Motorola. Questo smartphone non ha una scheda tecnica molto interessante, ma al giorno d’oggi sappiamo che ormai i numeri non servono a nulla, di fatto questo smartphone va davvero molto bene nonostante il SOC sia solamente un dual-core. E’ vero, anche Motorola in questo smartphone ha fatto lo stesso compromesso del Motorola Moto G, quindi, ottimo display ma parte multimediale, quindi camera compresa, un po’ sottotono, di fatto gli scatti per questo Motorola Moto E sono appena sufficienti, ma l’esperienza d’utilizzo di Android kitkat è davvero eccellente, ovvio non va come un HTC One M8, ma non va nemmeno come un Alcatel Pop C3..

 

Come possiamo vedere da questa sorte di classifica dobbiamo ammettere che uno smartphone non deve essere per forza potentissimo per andare bene, ma bisogna essere in linea con quello che deve far girare. A nostro avviso questa idea che Motorola ha proposto nei suoi prodotti sarà un domani adotattata da tutti i produttori di smartphone, dato che anche il fatto che attualmente non tutte le app che sono presenti all’interno del Play Store sfruttano tutti i core dei processori super potenti recenti, e questa perdita probabilmente si potrebbe tradurre in un consumo inutile di batteria.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *