iPhone 6 uscita a settembre: assunzioni record per l’inizio produzione

L’uscita dell’iPhone 6 è prevista per settembre in quanto la produzione inizierà proprio dal prossimo mese e per entrambe le versioni del dispositivo che arriverà sui mercati in due varianti grandezza. Lo hanno riferito delle fonti interne del colosso di Cupertino a Bloomberg e Zdnet.

Nei giorni scorsi avevamo riportato diverse rumor discordanti e non così positive sull’uscita dell’iPhone 6 per settembre, infatti si diceva che per  problemi di produzione e installazione di alcuni elementi solo una variante sarebbe uscita, quindi avremmo avuto una presentazione ufficiale o un’inizio vendita differita tra i mesi autunnali e invernali.

uscita iphone 6

Se la produzione inizia proprio dai primi giorni di luglio si spera che le prime spedizioni dei lotti avvenga nei primi giorni di settembre, le fonti di Bloomerg riportano l’inizio di una produzione di massa consistente e per entrambe le variante, l’iPhone 6 da 4,7 pollici e la variante da 5,5 pollici.

Zdnet e Reuters avevano riportato in questi giorni la voce confermata di una grossa assuzione lavorativa, i due più grandi produttori di Apple avrebbero speso addirittura cifre folli e da record per assumere nuovi lavoratori, Foxconn dovrebbe nei prossimi giorni addirittura assumere ben 100.000 lavoratori.

Tale investimento ha il suo buon motivo, all’uscita dell’iPhone 6 bisogna aggiungere l’inizio di produzione di massa dell’iWatch descritto e presentato nei giorni del WWDC, anche il wereable dovrebbe uscire a settembre.

Quindi a cavallo dell’estate e dell’autunno noi avremo l’uscita dell’iPhone 6, dell’iWatch e la presentazione di una miriade di prodotti concorrenziali visto che ci sarà l’IFA con la partecipazione di importanti colossi, Samsung anche parteciperà  con i suoi due smartwatch e i suoi primi prodotti ufficiali Tizen. Tornando ai contratti di lavoro che i produttori hanno concluso, alcuni rapporti riportano stime di confronto rispetto alle produzioni dell’iPhone 5 e dell’iPhone 5S, il numero di lavoratori assunti per la sesta generazione supera del 10% le precedenti. Non sono stati assunti soltanto operai ma anche ingegneri e lavoratori specializzati nella saldatura di elementi elettronici.

Si parla della produzione di iPhone 6 con lo schermo leggermente ricurvo, in realtà l’elemento innovativo sarà il sistema touch e anche la leggerezza del dispositivo rispetto ai modelli precedenti. Nel video sotto potete farvi un’idea di quali siano le differenze tra l’iPhone 6 rispetto ad altri importanti modelli usciti di recente.

Video URL specified is not valid

 

Fonte 1 e Fonte 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *