Memoria Android: risolvere il messaggio memoria quasi piena

Memoria Android, due parole molto ricercate nel web e alla base di molte domande e quesiti, cerchiamo di capire il perché. Avere uno smartphone con la piattaforma di Google comporta avere nelle mani un po’ tutto, dunque con il passare del tempo a stare sempre a scaricare le applicazioni il vostro dispositivo inizia man mano a subire dei vistosi rallentamenti.

Un messaggio che non può mai mancare a quelli che amano il mondo Android è quello della notifica seguente: Memoria quasi piena, una sorta di schermata della morte. Perché poi nel vostro telefono in poche parole non ci sta più niente. Delle volte succede anche di avere applicazioni leggere oppure averne poche ma la scritta esce ugualmente: Se veramente è cosi, dove è il vero problema da risolvere?

Memoria Android

Dopo aver provato praticamente di tutto, spostando applicazioni dal device alla memoria esterna, ripristinando lo smartphone, cercando applicazioni su Internet, la soluzione non la si trova, ma ne esiste una, ecco quale:

  • Aprite il tastierino del vostro smartphone e scrivete i seguenti numeri: *#9900#;
  • Ne menù che ora vi vedrete davanti mettete la seguente voce: Delete dumpstate/logcat;
  • Fatto tutto ciò, riavviate il vostro smartphone.

Come per meraviglia la vostra memoria Android sarà completamente libera e non avrete più il brutto messaggio Memoria quasi piena, provare per credere, testato su Samsung Galaxy S4.

4 commenti

RSS Feed
  1. Lucy Vanpelt

    ciao, ho un wiko dual sim e non riesco ad usare questo sistema… hai suggerimenti pls? La memoria risulta piena ma in realtà è tutto sulla SD

    • Ciao Lucy forse hai troppe app. Devi sapere che solo un 60-70% si installa su SD, il resto rimane sulla memoria principale del telefono. Quante app hai installato e sono pesanti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *