Samsung Smart Bike, lo smartphone diventa specchietto da bici

Samsung Smart Bike. Parlare di biciclette in un sito di dispositivi mobile potrebbe essere considerato off topic, ma se queste vengono collegate tramite connessione wifi e bluetooth ai nostri dispositivi forse il punto di vista potrebbe decisamente cambiare.

Samsung Smart Bike è una bicicletta hi tech presentata alla manifestazione Design Week di Milano 2014. E’ un progetto importante nato da una ricerca sull’uso della bicicletta, sui pericoli che si corre a pedalarla in alcune città italiane non dotate ancora di sistemi di strade preferenziali e la cosa più importante hanno partecipato due italiani, il telaista Giovanni Pelizzoli e Alice Biotti,  nel contesto del progetto Samsung Maestros Academy, un’esperienza che ha voluto unire evoluzione tecnologica alle competenze artigianali italiani.

 

Ebbene sì, costruire una bicicletta richiede ancora un’enorme capacità artigianale e alle volte anche manuale per assemblare il telaio, il reticolo delle ruota e gli elementi di controllo dei pedali. In più si aggiunge la tecnologia che supporta la nuova Samsung Smart Bike di sistema GPS, raccoglitore digitale di informazione sui persorsi ciclabili, elementi di connessione con smartphone e tablet attraverso modulo WIFI e Bluetooh, scheda Arduino e una fotocamera digitale che praticamente diventa lo specchio retrovisore della bicicletta.

Al centro della tecnologia della Samsung Smart Bike un sistema di quattro laser che crea una sorta di confine luminoso del percorso della bicicletta e segnala ad esempio alle automobili e alle due ruote motorizzate di mantenere le distanze di sicurezza.

Veniamo adesso al telaio, costruito con il maestro italiano Giovanni Pelizzoli, la struttura all’avanguardia consente di affrontare le vibrazioni che si creano durante il movimento e che possono essere dannose per il corpo e controproducenti per la condotta di guida. Insomma, quasi come una sorta di ammortizzatore. Le foto presenti nel sito di Maestros Academy mostrano un modello di bike all’avanguardia, piacevole alla vista e minimale nelle sue forme di eleganza.

Fonte: Urban Cycling e Samsung Maestros Academy

 

1 commento

RSS Feed
  1. Pingback: Samsung Smart Bike, lo smartphone diventa specc...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *