Xiaomi Redmi Note: venduti 10.000 prodotti in un secondo

Xiaomi Redmi Note vende addirittura in un solo secondo: ecco dei dati davvero incredibili per quando riguarda il nuovo dispositivo cinese di casa Xiaomi, la celebre casa che sui propri dispositivi monta la ROM Mibui con un’interfaccia grafica davvero stupenda.

Xiaomi Redmi Note

In precedenza Xiaomi ne vendette ben 100.000 prodotti in 34 minuti, ma quest’ultimo record è ineguagliabile.

Leggi anche: Xiami Redmi Note: ecco un nuovo smartphone economico con processore octa-core mediatek.

Di fatto Xiaomi Redmi Note in queste ore era reso di nuovo online disponibile sul sito, ed è stato quasi impossibile per la stessa azienda quantificare le persone che erano connesse allo shop online di Xiaomi, dato che stiamo parlando di 10.000 in un secondo è davvero incredibile.

Tutti si sono stupiti davanti questa notizia, è davvero bello vedere che i dispositivi di case più blasonate che non riescono ad avere queste vendite mentre poi andiamo smartphone di mercati emergenti che riescono ad arrivare a numeri davvero incredibili dato che comunque stiamo parlando di un dispositivo davvero ottimo.

Xiaomi Redmi Note infatti ad un prezzo davvero bassissimo (appena 200 dollari) riesce ad offrire una scheda tecnica senza eguali: abbiamo un processore octa-core di casa Mediatek da 1,7Ghz che su questo smartphone sembra volare, ma questo è dato anche dai suoi 2GB di memoria RAM che fanno davvero molto bene al multitasking di questo dispositivo che include al suo interno anche una batteria da 3200 mAh e con una fotocamera da 13 megapixel che registra video in full HD.

Lo smartphone è davvero molto interessante anche grazie al display, di fatto stiamo parlando di un unità da 5,5 pollici con una risoluzione HD, oltre a questo abbiamo ovviamente anche la tecnologia IPS che riesce ad offrire una buona visibilità sotto alla luce del sole grazie a questa tecnologia.

Del resto la grandezza di questo dispositivo è davvero molto interessante, per chi fosse interessato a questo smartphone consigliamo di tenere molto conto delle dimensioni dato che sono simili al Note 2, se non maggiori, insomma, non è uno smartphone compatto che entra in tutte le tasche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *