Youtube VS Spotify – guerra tra i servizi di musica streaming

Youtube VS Spotify – guerra tra i servizi di musica streaming! Conosciamo tutti Youtube che è il motore di ricerca di video più famoso del mondo e da settembre dovrebbe diventare anche qualche cosa di più visto che da settembre di quest’anno avremo un servizio di musica streaming aggiuntivo. Infatti, Youtube oltre che a un marchio è un nome di qualità e quindi molti non vedono l’ora che arrivi settembre per poter provare questo nuovo servizio che offrirà Youtube.

D’accordo agli ultimi rumors, sembrerebbe che Google, l’attuale proprietaria di Youtube, si stia preparando per decollare nell’ormai consolidato mercato dei servizi di musica streaming, anche se molti esperti del settore non sono pienamente d’accordo. Il servizio di musica streaming si sta diffondendo sempre di più visto che in questa maniera possiamo ascoltare tutta la nostra musica preferita senza bisogno di scaricarla e di salvarla sul cellulare. Google  quindi punterà tutto su Youtube.

youtube

Non saranno contenti i proprietari di Spotify o di Deezer e nemmeno quelli che si aspettano da Youtube un servizio gratuito. Proprio così, il nuovo servizio di Google, sarà a pagamento ma almeno non avrà pubblicità. Inoltre, gli utenti che si scriveranno al servizio avranno anche la possibilità di ascoltare musica in modalità off-line.

Oltre agli esperti del settore marketing, che hanno sempre da dire la loro, chi si oppone a questo nuovo servizio di musica in streaming offerto da Youtube, sonogli stessi produttori musicali che hanno lanciato contro Google delle critiche non molto positive. Infatti si dice che i benefici per le case discografiche saranno veramente minimi e la cosa peggiore e che i termini imposti dal colosso di Mountain View non sono negoziabili e youtube cancellerà tutti i video delle case discografiche che decideranno di non formare parte del servizio. E voi cosa ne pensate? Usereste Youtube al posto di altri servizi di musica streaming?

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *