Apple iWatch permetterà di lasciare messaggi vocali

Apple iWatch permetterà di lasciare messaggi vocali – L’attuale CEO di Apple, il famoso Tim Cook, ha recentemente rilasciato un’intervista nella quale ha parlato dell’importanza della messaggistica vocale, una caratteristica tutta nuova, che è stata presentata lo scorso mese al WWDC 2014 con iOS 8. Ora, la notizia di oggi, rinforza questa intervista, infatti si specula che il tanto atteso iWatch avrebbe incorporata la funzione di messaggistica vocale.

Il famoso analista di UBS, Steve Milunovich, ha avuto il piacere di partecipare recentemente in una intervista con Tim Cook. Durante l’incontro tra i due, il CEO di Apple ha fatto riferimento in varie occasioni alla relativa importanza della messaggistica vocale. Questo ha fatto che l’analista, basandosi nelle dichiarazioni di Cook, affermi che questa caratteristica sarà la peculiarità del dispositivo indossabile Apple.

 

Apple iWatch permetterà lasciare messaggi vocali

Riportiamo quindi le parole dell’analista Steve Milunovich:

Quando ho visitato Tim Cook, mi ha raccontato di come la gente che cammina per strade cinesi, usino i propri dispositivi mobili per inviare messaggi vocali anziché messaggi di testo. Sarebbe quindi logico che iWatch potrebbe portare questa funzionalità, poiché è più facile inviare un messaggio vocale su un dispositivo che hanno al polso al posto del telefono che potrà rimanere così in tasca. Inoltre, questo potrebbe contribuire ad aumentare le vendite Apple in Cina, una delle cose che sta più a cuore a Tim Cook.

È molto probabile che questo rumor sia attendibile, dato che abbiamo visto, proprio al WWDC 2014, che, grazie a iOS 8, sarà possibile ricevere ed effettuare telefonate direttamente dal nostro Mac nonché rispondere ai messaggi ricevuti sempre dal nostro Mac.

Il funzionamento della messaggistica vocale è molto semplice e quindi la possibilità che funzioni direttamente dal dispositivo indossabile non sia da scartare. Nonostante ciò, per ora questa funzione è solo una voce di corridoio, e quindi aspetteremo il rilascio del dispositivo che è diventato il più atteso di sempre degli iDevices.

E voi, cosa ne pensate di questa funzione? Pensate che Apple la userà sul suo dispositivo mobile?

FONTE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *