Apple lavora a batterie che durano fino a 7 giorni

Il nuovo iPhone 6 di Apple non andrà ad introdurre un forte miglioramento per quanto attiene la batterie e la durata della stessa, ma questa situazione potrebbe cambiare radicalmente nei prossimi anni, con una nuova tecnologia che potrebbe garantire settimane di utilizzo con una sola ricarica. Apple e la britannica Intelligence Energy stanno con una partnership per portare le celle a combustibile in device come MacBook, iPhone e iPad.

Questa nuova tecnologia non solo garantirebbe di “liberare” gli utenti Apple dalla consueta ricarica quotidiana del proprio device, ma la conversione di energia chimica in energia elettrica è pulita ed altamente efficiente. Al momento la partnership tra le due aziende non è stata resa pubblica, ma le due società stanno lavorando per portare la tecnologia delle celle a combustibile sul mercato entro pochi anni, con la società inglese che ha acquisito diversi brevetti in materia in collaborazione con un noto partner del settore tecnologico, che appunto sarebbe Apple.

iphone-batteria

Se Apple sarà in grado di adottare con successo tale tecnologia sui propri iPhone sarebbe un enorme passo avanti per i dispositivi a basso consumo energetico, segnando un ulteriore distanza da Samsung.  Apple e Intelligent Energy già condividono alcune connessioni, con l’ex specialista Joe O’Sullivan, che ha lavorato in Apple ed ora risulta essere il COO proprio di Intelligent Energy, la società ha da poco aperto un ufficio a San Jose, California, proprio lungo la strada che porta anche all’Apple HQ.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *