Assistente vocale BlackBerry: arriverà su Passport con il nuovo SO

Arriva l’assistente vocale BlackBerry, sul suo blog ufficiale il colosso canadese ha annunciato l’integrazione di una guida vocale sul suo nuovo sistema operativo 10.3. Le informazioni sono ancora poche riguardo alle caratteristiche tecniche di questo servizio, tuttavia l’azienda ha precisato che sarà un servizio ampio.

L’assistente vocale BlackBerry potrebbe arrivare nel periodo autunnale sui modelli BB Passport, lo rivela ZNET ma non è stato ufficialmente confermato dalla società che ha solo informato che l’assistente virtuale sarà integrato nel sistema operativo BlackBerry 10.3.

148682

 

Abbonamento gratuito WhatsApp, vincilo con noi di Mobile OS

Si tratta di una grande novità che arriva in un momento di rilancio produttivo della società nel settore dei dispositivi mobile e con interesse specifico sui modelli business e professional.

L’assistente vocale BlackBerry sarà dotato di molteplici funzioni come navigazione istantanea nell’interfaccia smartphone, gestione e-mail, calendario, ricerche su interne e lancio della appliicazioni. Lettura dei messaggi e infine accesso e navigazionee al negozio di applicazione Amazon.

Insomma, l’assistente vocale e virtuale BlackBerry si prepara a competere con i servizi simili dei competitor Microsoft, Apple e Google. L’autore del post di presentazione rivela anche come i nuovi smartphone BlackBerry siano in grado di apprendere le abitudini dell’utente e adattare la navigazione dell’interfaccia agli usi quotidiani o più richiesti da parte dell’utilizzatore. Questa adattabilità sarà applicata anche all’assistente vocale BlackBerry.

Sostieni MobileOS per l’IFA 2014

Fonte: ZDNET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *