Chip A8 Apple: tecnologia dual core ma velocità superiore a 2 Ghz

Continuano ad emergere in rete dettagli sul prossimo e molto atteso iPhone 6 di Apple, il nuovo smartphone della casa californiana che verrà presentato nel corso del mese di settembre. Dopo aver visto il vetro in zaffiro e la sua resistenza ad ogni tipo di sollecitazione, arrivano dettagli su un altro importante componente di tale device, il nuovo chip A8, che dovrebbe essere caratterizzato da una tecnologia dual core ma con una velocità superiore ai 2 Ghz.

La produzione del chip A8 è stata affidata a TSMC, azienda di Taiwan specializzata nella produzione di micro processori e che ha soppiantato Samsung nella fase di costruzione del “motore” dei nuovi iPhone e iPad.  Come detto in premessa le caratteristiche tecniche di questo nuovo hardware sembrano vedere la presenza di una tecnologia dual core, la stessa degli attuali processori A7, ma con una velocità di clock decisamente superiore che potrebbe andare oltre i 2.0 Ghz.

Chip-A8-Apple

Apple sembra aver fatto quindi una scelta ben precisa, lavorare sulla velocità e non sui core, ricordiamo che i modelli attuali del chip A7 vedono una velocità di 1,3 GHz dell’iPhone 5s e 1,4GHz dell’iPad Air. Una soluzione controtendenza rispetto alla concorrenza, che ormai monta dei processori quad core, ma questo non vuol dire che Apple non è al passo con i propri competitors.

Apple infatti ha dalla sua il vantaggio di poter costruire hardware calibrato alla perfezione per il suo sistema operativo, quindi questa simbiosi di hardware-software permette di ottenere risultati altamente performanti anche senza spingere in estremo la tecnologia dei componenti.

Il chip A8 sarà ancora caratterizzato dall’ottimizzazione a 64 bit, mentre avrà un processo di costruzione effettuato da TSMC con tecnologia a 20 nm, differente rispetto a quella a 28 nm utilizzata per il chip A7.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *