Google sperimenta automobili automatiche: presto in strada

Da Gennaio 2015 in Inghilterra sarà possibile acquistare un’auto che vi porterà, letteralmente, dove volete, già da molto tempo, infatti, Google sperimenta automobili automatiche.

Se la guida a sinistra vi spaventa e quindi evitate di noleggiare automobili inglesi dal 2015 il problema non sussisterà più, potrete tranquillamente acquistare o farvi prestare un’automobile con pilota automatico, che vi aiuterà a destreggiarsi tra le vie di Londra senza nessuna difficoltà.

Google sperimenta automobili automatiche

Google lavora già da diverso tempo ad un’auto in grado di guidarsi da sola ed avendo iniziato a lavorare sul progetto già moltissimo tempo fa pensava di essere la prima a lanciare sul mercato questo innovativo prodotto, in realtà c’è già qualcuno che vuole soffiargli il primato, infatti, una nuova startup, Cruise si sta dedicando a sistemi di guida automatica cercando di sviluppare kit integrabili che permettano una perfetta comunicazione con la propria macchina.

Se non vorrà perdere tutti gli anni di lavoro impiegati in questo progetto Google, dovrà velocizzare i tempi, e sembra che lo stia facendo, infatti, nonostante l’uscita delle sue auto sia prevista per il 2020 sembra che in California, in Florida e nel Nevada siano già state sperimentate queste auto che hanno percorso circa 300.000 miglia.

Le ultime notizie ufficiali rilasciate da Google riguardano l’intenzione di collaborare con alcune industrie automobilistiche molto conosciute, come BMW, Mercedes-Benz, General Motors e Nissan per sviluppare circa 100 automobili con guida automatica, e speriamo che un giorno queste auto arrivino anche in Italia anche se, a differenza di molti altri paesi la legislazione per l’introduzione di questi veicoli non è ancora stata discussa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *