Huawei: ecco una prima immagine della Emoction UI 3.0

Huawei sicuramente è famosa anche per la sua interfaccia grafica, la famosa Emoction UI. Attualmente in versione 2.3, la stessa ricorda molto l’interfaccia grafica della MIUI, quindi stiamo parlando di un ambiente sprovvisto del drawer delle applicazioni.

Huawei

L’attuale interfaccia grafica che montano gli ultimi dispositivi di casa Huawei è abbastanza obsoleta: di fatto è diventata sia poco funzionale e sia dal punto di vista grafico c’è qualcosa che bisogna rivedere.

Il primo dispositivo di casa Huawei che riceverà l’aggiornamento a questa interfaccia grafica è il Huawei Honor, che proprio in questo mese riceverà l’aggiornamento a kitkat con a nuova Emoction UI 3.0, successivamente, arriverà anche per gli altri dispositivi Huawei, ma attualmente non si sa di quale.

Per quanto riguarda le novità più interessanti di questa nuova interfaccia grafica notiamo che sia sta allineando un po’ a quelle che sono le grafiche attuali, come per esempio quella di Android L e di iOS 7 che hanno uno stile flat.

Cambiano anche i tasti della barra di navigazione, anche se non sono proprio uguali a quelli che sono i tasti di Android L.

Leggi anche: Huawei WeChat: Boom di preordini per l’Honor 6

L’appuntamento per quanto riguarda l’aggiornamento di questa interfaccia sugli altri dispositivi che non siamo il Huawei Honor è prefissato a settembre, le novità sono molteplici e come potete vedere dallo screenshot c’è anche una certa somiglianza ad IOS per quanto riguarda l’apertura delle cartelle.

Ecco gli screen della nuova Emoction UI 3.0

Voi che ne pensate di questa nuova interfaccia grafica? Secondo voi riscontrerà un buon successo e sopratutto sarà esente di LAG  come nelle precedenti interfacce? Purtroppo come anticipavamo per  tutti gli altri dispositivi dobbiamo aspettare settembre, purtroppo non si sa in che periodo arrivi questo update, ma è interessante come Huawei abbia deciso di rinnovare la sua interfaccia grafica con uno stile molto più elegante di prima grazie al design “flat”.

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *