iWatch: secondo gli analisti produzione a partire da novembre

L’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo, da sempre molto vicino agli ambienti Apple, riporta che la produzione del primo smartwatch della casa californiana, che prenderà il nome di iWatch, verrà avviata solamente nel mese di novembre prossimo, posticipata nel tempo rispetto alle previsioni precedenti che indicavano la fine del periodo estivo per tale fase.


 

L’analista afferma che in base ai nuovi report in suo possesso, la produzione dell’iWatch verrà traslata da settembre al mese di novembre, e la previsione sulle spedizioni è stata abbassata a 3 milioni di unità entro la fine del 2014. L’analista indica la difficoltà a costruire l’hardware e il software del nuovo prodotto di Apple di prima generazione come motivo principale per questo rinvio. Lo sviluppo dell’hardware e dell sistema operativo di iWatch sarà un compito molto più difficile rispetto a quanto viene effettuato ormai da anni per gli altri device mobili come iPhone o iPad.

iWatch-concept

L’analista non si ferma però a tali indicazioni, egli è convinto che iWatch sarà caratterizzato da una copertura in vetro zaffiro, un display AMOLED flessibile, che il device sarà impermeabile e avrà standard più elevati rispetto ad altri dispositivi Apple top-line. La presentazione di tale nuovo smartwatch dovrebbe avvenire nel corso di un evento che potrebbe tenersi nel mese di ottobre, poco prima dell’avvio della produzione del prodotto stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *