Microsoft annuncia un licenziamento di massa

Stando alle ultime indiscrezioni e confermate attraverso un comunicato ufficiale, Microsoft (una delle più grosse aziende in circolazione) nei prossimi mesi farà un taglio netto dei suoi dipendenti, si attesta sulle 18.000 licenziamenti.

E’ vero, siamo in un periodo di crisi, ma a quanto pare questa decisione è stata presa per altri motivi: infatti 12.000 dipendenti verranno licenziati, essi fanno parte della divisione che si occupa di Nokia X (per i non esperti è quella divisione che si occupa della ricerca e dello sviluppo di Android nei terminali Nokia).

microsoft-windows-phone-8-start-screen

E con questo licenziamento di massa, Microsoft punterà di nuovo sul suo sistema operativo, parliamo di Windows Phone 8.1, per la quale tutti i Nokia aventi il sistema operativo Android verranno aggiornati al sistema operativo di casa Redmond.

Sempre Microsoft, dopo che avrà effettuato questo licenziamento di massa, continuerà nel cercare dipendenti e giovani promesse ma, questi verranno assunti con un contratto temporaneo e quindi commisurato alle ore impiegate nello sviluppo dei software. Inoltre non si ha alcuna notizia sul futuro dei dipendenti in uscita, in quanto effettivamente non sono stati licenziati, ma verranno congedati a scaglioni nei prossimi tempi.

La redazione alla luce delle ultime notizie augura a tutti questi dipendenti il meglio che la vita lavorativa potrà offrire, inoltre sarà sempre pronta a rilasciare qualsiasi notizia inerente a questa.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *