Possibile una partnership tra Apple e Swatch, iWatch sarà una piattaforma?

Dalle indicazioni finora emerse in rete eravamo convinti che iWatch fosse il futuro e primo smartwatch prodotto da Apple, ma in queste ultime ore, nuovi rumors indicano che tale ipotesi potrebbe non essere del tutto corretta. Le voci indicano che Apple avrebbe avviato una partnership con Swatch, ma non per la creazione di uno smartwatch, ma bensì di una piattaforma in stile Android Wear che potrebbe proprio chiamarsi iWatch.

Le fonti indicano che Apple ha lavorato con almeno un partner, come Swatch, per rilasciare una linea di smartwatch in una varietà di stili di marca e fasce di prezzo diversi fra di loro, valutando tale progetto anche con altri grandi marchi del settore come Timex. Apple non sarebbe quindi intenzionata a produrre un proprio device indossabile, disponibile in unico modello, ma bensì a fornire una piattaforma iWatch in modo che i vari produttori possano proporre i loro prodotti con molteplici forme, stili e funzioni, in modo da attirare un panorama di pubblico ancora più vasto.

iWatch-concept

Questa strategia non è differente da quanto fatto da google con Android Wear, dove essa stessa fornisce la piattaforma e i produttori come Samsung, LG, Motorola e HTC forniranno i modelli hardware. Questa sarebbe la prima volta che Apple introduce un approccio così diverso nella gestione del proprio hardware e software, anche se non è ancora totalmente da escludere la possibilità che rilasci un proprio dispositivo iWatch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *