Samsung Galaxy Note 4 nelle stesse colorazioni del Galaxy S5

Samsung Galaxy Note 4: ogni giorno che passa il Galaxy Note 4, futuro dispositivo della casa coreana pian piano si forma, quest’ultimo si spera che verrà visto e presentato all’IFA 2014 di Berlino.

Samsung Galaxy Note 4

Le aspettative sul Samsung Galaxy Note 4 sono davvero enormi, ma probabilmente accadrà come il Galaxy S5, di conseguenza vedremo quella che sarà un miglioramento del precedente dispositivo senza stravolgere quello che sarà l’utente finale che si potrebbe ritrovare di fronte ad un’interfaccia completamente diversa rispetto al normale.

Ci sono tantissimi pronostici per quanto riguarda il Samsung Galaxy Note 4: si pensa che lo schermo sia un QHD, quindi un 2k, ma come ripetiamo al solito questa risoluzione su uno schermo da smartphone è abbastanza inutile dato il fatto che non si riescono mai a visualizzare realmente i pixel dei display, la memoria RAM sarà sempre da 3GB, dato che 4GB sono praticamente inutili, anche se la touchwiz come sappiamo è molto esosa di memoria RAM.

Leggi anche: Samsung Galaxy Note 4: ecco la lista delle sigle

Oltre a questo si parla del nuovo processore di casa Samsung con tecnologia a 64 bit, si parla dell Exynos 5433, questo nuovo presunto SOC proprietario alla quale tanto si parla.

Per quanto riguarda la scocca posteriore ci sono parecchi dubbi, moltissimi utenti vorrebbero quella del Note 3 dato che nonostante l’effetto finta pelle era davvero molto carina, è vero che è plastica, ma è anche vero che l’effetto finale è ciò che conta di più alla fin fine.

La scocca posteriore del resto di pensa che sarà uguale praticamente a quella del Galaxy S5, quindi diciamo effetto “cerotto” come lo hanno chiamato un po’ tutti, ovviamente bisogna anche dire che che in questo Samsung Galaxy Note 4 troveremo le feature che hanno reso famoso il GS5, quindi si parla del lettore di impronte digitali e il sensore dei battiti cardiaci che in questo caso farà davvero un tutto uno anche con la suite Note, di conseguenza stiamo parlando di uno smartphone che è utile praticamente in tutti gli ambiti, da quello professionale, a quello che fa parte del tempo libero quindi con App per giocare o meglio ancora per il Fitness.

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *