Samsung Galaxy Z accessibile al Remote Test Lab

Samsung Galaxy Z con Tizen OS arriva nei Remote Test Lab, potremmo provare, quindi, il nuovo dispositivo di Samsung con il sistema operativo Tizen

Dopo tantissimi rumors su questo nuovo samsung, esce allo scoperto il nuovo smartphone con il sistema operativo Tizen OS. Samsung ha reso il suo Samsnug Galaxy Z disponibile per dei test remoti su internet con la sua piattaforma tizen per poter fare delle prove con le applicazioni, con una versione virtuale del Samsung Galaxy Z grazie a questo servizio online gratuito. Samsung Galaxy Z non è stato rilasciato ancora sul mercato, quindi questo servizio online aiuterà molto gli sviluppatori a capire le potenzialità dello smartphone a aiuterà gli sviluppatori per poter creare applicazioni ottimi per il nuovo dispositivo di Samsung.

samsung-z-remote-test-lab-598x465

Il Remote Test Lab offre delle funzioni ottime per gli sviluppatori tra cui il touch screen, un pulsante che permette il controllo dell’hardware, uno che consente il controllo della qualità dello schermo, si può inoltre modificare l’orientamento del display, fare degli screenshoot, registrare dei video, possibilità di condividere lo schermo e l’accesso ai file di sistema, ma le possibilità non terminano qui, ce ne sono tantissime ancora che arriveranno, tutte da scoprire

Fonte

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *