Samsung Z: confermato un ritardo sullo sviluppo

Come abbiamo potuto vedere con la giornata di ieri Samsung Z Tizen, viene posticipato il lancio in Russia, Samsung Z sembra in forte ritardo, oggi la conferma di quanto detto ieri, Samsung Z sta ritardando sullo sviluppo.

gsmarena_001

Il Samsung Z era stato presentato come il primo smartphone con il sistema operativo Tizen all’inizio di giugno, dopo tanti mesi di voci e rumors. Il nuovo telefono avrebbe, infatti, dovuto fare il suo debutto a Mosca, in Russia, all’inizio di questo mese, ma l’evento non si è mai tenuto.

Samsung ad oggi non ha ancora commentato la situazione, infatti la società ha bruscamente annullato l’evento a Mosca, cosi possiamo capire che Samsung Z possa essere veramente in ritardo sulla tabella di marcia. Ed ora, questo nostro pensiero è stato confermato da Samsung stessa. Il colosso coreano ha infatti fatto sapere che ha posticipato il Samsung Z per migliorare l’esperienza d’uso con Tizen e migliorarne l’interno ecosistema. Questo può anche riferirsi ad una carenza di applicazioni presenti sul neo sistema operativo.

Purtroppo la società non è stata molto specifica. Essa ha, tuttavia, detto innumerevoli volte che non intende abbandonare il progetto Tizen, e che continueranno a lavorare su smartphone che fanno girare il proprio sistema operativo. Anche se con molto ritardi, sarà probabile vedere samsung z sui scaffali. Rimante con noi per scoprire di più

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *