Sense, il sensore per controlalre il luogo in cui dormirete

Sense è in dirittura di  arrivo, c’è un sensore che vi permetterà di controllare il posto in cui dovrete dormire. Infatti, riposare bene durante la notte è una delle fasi più importanti che si possano fare per restare sempre belli arzilli.

Se tutto ciò non avviene come dovrebbe andare, con risvegli ogni ora durante la notte, la mattina seguente la stanchezza sarà il doppio e affrontare la giornata sarà piuttosto duro. Proprio per questo, un’ azienda, che prende il nome di Hello, ha voluto realizzare Sense.

Sense

Il sensore se si fa mente locale ricorda molto da vicino i deodoranti. Ma Sense ovviamente al suo interno non ha di certo liquidi, basti pensare come sia un’ hardware che viene usato come citato sopra per monitorare il posto in cui dormiamo nelle nostre lunghe nottate. Il sistema è diversificato in due parti differenti: un sensore da mettere subito sotto il cuscino che usate e una centrale unica da mettere sul vostro comodino.

Quest’ ultima si prenderà la responsabilità di controllare la temperature e l’ umidità del posto, avvisandoci se il luogo è poco portato per farsi che la notte ci dormissimo. Il sensore, al contrario, da uno sguardo al sonno e ci sveglia quando non siamo nella fase più pesante, per avere un risveglio migliore. L’ accessorio dovrebbe essere disponibile sul mercato a partire da Novembre, il suo costo si aggira intorno ai 149 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *