Uno e trino: Windows 9 sarà per computer, tablet e smartphone

Il Windows 9 sarà la piattaforma universale di Microsoft, significa che non sarà installata solo sui Computer desktop o portatili, ma sarà adattata anche ai dispositivi mobile,quindi smartphone e tablet. La conferma è stata data proprio dal CEO, Satya Nadella, il quale ha affermato che “la prossima ersione di Windows sarà unica e studiata per adattarsi agli schermi di tutte le dimensioni”.

Questo significa che Windows Phone potrebbe sparire e si parla di un cambiamento di lunga data, infatti la data di arrivo del nuovo sistema Windows 9 è prevista per aprire 2015. (Anteprima Windows 9 e Windows Phone 9: tra aprile e settembre 2015 potrebbe avvenire il rilascio)

Windows-91 (1)

L’unione dei sistemi operativi se da un lato rappresenta una novità interessante dal punto di vista tecnologico, purtroppo nasconde una triste realtà, il licenziamento di molti dipendenti e l’accorpamento interno di sezioni dell’azienda.

Prima della presentazione dei bilanci, Satya Nadella aveva parlato di “semplificazione” accompagnato da integrazione e Cloud. Con questa integrazione di tre tecnologie digitali differenti con un’unica piattaforma di navigazione Windows 9, Microsoft fa un salto di qualità rispetto agli altri competitor.

Infatti, Apple ha ancora due sistemi operativi, Android è al momento solo perSmartphone e Tablet, Linux e Firefox devono fare ancora molta strada per competere con i tre colossi, soprattutto nel settore Mobile. Vendita tablet, flessione numeri dai dati IDC, ecco una nostra riflessione

La nuova funzionalità dei computer e degli smartphone è legata alle applicazioni, questa nuova tipologia di software che si scaricano in maniera molto semplice dal Web o dagli store ufficiali. Per ulteriori novità potete seguire la nostra rubrica dedicata a Microsoft.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *